Perché il mio gatto sta perdendo peso?

(Credito immagine: Getty Images)

Domanda:

Il mio gatto di 12 anni sta perdendo peso, quindi le ho dato cibo extra. Mangia tutto e chiede di più, ma non sta rimettendo il peso. In effetti, potrebbe persino diventare più magra. Ultimamente ha anche vomitato. Cosa dovrei fare - cambiare la sua dieta?





Risposta:

Prima di provare un nuovo cibo, consulta il tuo veterinario! Normalmente, convincere un gatto a perdere peso è un processo lento e impegnativo. Sarei preoccupato che il tuo gatto possa avere un problema medico di base - alcune delle cause più comuni di perdita di peso in gatti anziani includere cronico nefropatia , diabete , ipertiroidismo e cancro intestinale.

I sintomi che descrivi sono sospetti ipertiroidismo , una malattia solitamente causata da un tumore benigno della tiroide. Questo tumore innesca una maggiore produzione di ormoni tiroidei. Poiché la ghiandola tiroidea regola molti aspetti del metabolismo del corpo, l'eccessivo ormone tiroideo stimola eccessivamente più sistemi di organi, portando a sintomi come battito cardiaco accelerato, perdita di peso e aumento dell'appetito, della sete e dell'attività.



Naturalmente, non tutti i gatti mostrano i segni tipici e alcuni gatti con questi sintomi potrebbero non avere ipertiroidismo: per fare la diagnosi è necessario un esame del sangue. Dopo aver eseguito un esame fisico, il veterinario controllerà un pannello di chimica del sangue, un'analisi delle urine e un livello di ormone tiroideo. La maggior parte dei casi di ipertiroidismo può essere confermata con questi test, sebbene una piccola percentuale richieda ulteriori test.

Una volta confermato l'ipertiroidismo, ci sono diverse opzioni di trattamento: farmaci, terapia con iodio radioattivo e l'opzione più recente, dieta su prescrizione. (Anche la rimozione chirurgica delle ghiandole tiroidee è un'opzione, ma oggigiorno viene eseguita molto meno comunemente). Ciascuna ha i suoi pro e contro; il miglior trattamento per un particolare gatto dipende dalla sua salute generale e dall'ambiente domestico.

I farmaci orali sono economici e facili da ottenere, ma è necessario un trattamento per tutta la vita, che può essere difficile nei gatti che resistono all'assunzione di pillole, e alcuni gatti sperimentano effetti collaterali. La terapia con iodio radioattivo è generalmente un trattamento curativo una tantum, ma richiede viaggi in centri di trattamento speciali e i gatti con altri problemi di salute potrebbero non essere idonei per il trattamento. La gestione della dieta agisce riducendo significativamente l'assunzione di iodio, quindi devi limitare la dieta del tuo gatto SOLO al cibo su prescrizione, senza eccezioni.



Parla con il tuo veterinario delle opzioni migliori per il tuo gatto e non indugiare a cercare aiuto. L'ipertiroidismo è un problema gestibile, ma potenzialmente fatale se non trattato.