Quando prendere la protezione degli animali nelle tue mani, ok?

(Credito immagine: Getty Images)

Debbie Swenerton è stata arrestata fuori Albuqurque, nel New Mexico, per presunti sonnellini. Secondo la maggior parte dei rapporti, la donna credeva davvero di scatenare cani da quelle che considerava situazioni di abuso. Lo ammetto: alla prima audizione del caso, sono rimasto incuriosito.

I primi resoconti suggerivano che Swenerton stesse 'salvando' cani che vivevano fuori tutto l'anno e che avevano pochissima protezione dal caldo o dal freddo estremi. Fonti dicono che li ha portati in rifugi locali con l'obiettivo di farli ricollocare - non era alla ricerca di guadagni finanziari. Presentato in questo modo, le sue azioni diventano quasi (ho dettoquasi) comprensibile, se non particolarmente saggio, sostenibile o addirittura garantito per raggiungere il risultato desiderato.





Più leggevo, però, meno simpatizzavo con Swenerton. Alcuni rapporti hanno indicato che stava effettivamente facendo irruzione nelle case delle persone e confiscando i loro animali. (Potete immaginare? Farei qualcosa di insolitamente violento e / o molto poco femminile se qualcuno ci provasse con i miei animali domestici.) E i conti che ha scaricato due cuccioli da un veicolo in movimento durante un inseguimento della polizia non rinforza esattamente l'idea che lei si occupava del benessere degli animali.

A parte i dettagli di questo caso particolare, la domanda rimane: quando è consentito intraprendere azioni estreme, anche illegali, a beneficio del benessere di un altro? Quanto disagio o sofferenza deve sopportare un individuo prima che diventi eticamente imperdonabilenonrecitare? E forse la domanda più difficile: quando le azioni di un vigilante canaglia fanno sembrare il resto di noi difensori un gruppo di pazzi (alla fine facendo più danni che benefici alla causa)?

Piaccia o no, per avere un impatto globale e duraturo, in genere si deve lavorare all'interno del sistema. E per cambiare le idee della vecchia scuola sugli animali, profondamente radicate, è necessario incontrare il suo potenziale pubblico dove si trova.



I cani meritano di meglio fa proprio questo, in modo efficace (e legalmente!). L'organizzazione lavora per conto dei cani incatenati, con l'obiettivo di portarli in casa anziché legati all'esterno. Le loro tattiche non sono né drammatiche né di successo istantaneo, ma a lungo termine stanno avendo un impatto enorme. Il sito web DDB offre tonnellate di indicazioni tangibili, compresi i passaggi per cosa fare quando vedi un cane incatenato, materiali scaricabili per aiutare nello sforzo e interviste con persone che hanno migliorato le leggi locali.

Ciò non significa che dovresti andare a casa e scrivere una lettera al tuo senatoreanzichédi intervenire quando si assiste a un episodio di crudeltà sugli animali. Ma non ci sono consigli generali da dare - molto dipende dalla situazione individuale. Sebbene l'abuso di animali sia illegale in questo paese, le leggi variano da stato a stato; le definizioni e le interpretazioni della stessa crudeltà sono incoerenti. A complicare le cose, la maggior parte degli stati considera i cani (e i gatti) di proprietà dei loro proprietari: non puoi entrare legalmente nella casa di una persona e insistere perché tratti meglio la sua proprietà.

Per quanto poco attraente sia, l'istruzione deve essere una parte enorme della risposta. Certo, mi rendo conto che è una semplificazione eccessiva, ma questo è un post sul blog, non un trattato su come modificare i valori culturali. Come paese (come pianeta? Oh Dio, ora sto diventando presuntuoso), abbiamo bisogno di far evolvere le nostre convinzioni radicate e l'atteggiamento verso gli animali. Non chiuderesti più il tuo cane fuori da solo che al freddo di quanto manderesti tuo figlio a scuola senza scarpe se potessi evitarlo.



Come unstoriapersona contro anumeri / quadro generalepersona, è difficile concentrarsi su politiche educative globali ea lungo termine. Soprattutto quando c'è un cane o un gatto seduto fuori al freddo giustoadessocon solo una cuccia o un cespuglio vuota e piena di spifferi per 'proteggerlo' dagli elementi. Quindi fai qualcosa. Effettua chiamate, utilizza le risorse Internet, segui ogni strada disponibile. Perché non puoi aiutare gli animali se sei in prigione. E non servi la causa comportandoti come se fossi al di sopra della legge.

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva