L'USDA rimuove il database dei trasgressori del benessere degli animali, compresi i mulini per gattini e cuccioli

kitten-mill-usda-records-removed-1-

Il Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti (USDA) ha rimosso migliaia di persone di record dal proprio sito Web che fornivano al pubblico informazioni relative a organizzazioni regolate dall'Animal Welfare Act. Questo database di record dal servizio di ispezione sanitaria e vegetale (APHIS) è stato utilizzato da giornalisti e gruppi per il benessere degli animali per esporre condizioni orribili per gli animali tenuti da cuccioli e gattini, animali da laboratorio utilizzati per esperimenti, animali da zoo e da circo e molti altri.





L'USDA ha rilasciato una dichiarazione con le ragioni per la rimozione delle informazioni che ha contribuito a ritenere responsabili le organizzazioni che utilizzavano animali. Hanno detto: 'Sulla base del nostro impegno ad essere trasparenti, rimanendo reattivi alle esigenze informative dei nostri stakeholder e mantenendo i diritti alla privacy delle persone, APHIS sta implementando azioni per rimuovere i documenti che pubblica sul sito web di APHIS che coinvolgono l'Horse Protection Act (HPA) e l'Animal Welfare Act (AWA) che contengono informazioni personali. '

FIRMA LA PETIZIONE PER INVERTIRE QUESTO ORDINE DELL'USDA CHE PROTEGGE GLI ABUSORI DI ANIMALI

I 'diritti alla privacy' e le 'informazioni personali' di cui parlano coprono i nomi e le sedi delle organizzazioni regolamentate dall'Animal Welfare Act, a cui in precedenza avevano accesso i gruppi per il benessere degli animali. I gruppi interessati sono stati in grado di diffondere queste informazioni ai consumatori che potevano evitare le attività con gravi violazioni o contattarle con dubbi. Ora l'USDA afferma che queste informazioni saranno disponibili solo tramite una richiesta del Freedom of Information Act, che potrebbe richiedere anni per essere approvata.



Anche questa mancanza di trasparenza colpisce i negozi di animali in sette stati che richiedono che i cuccioli venduti vengano acquistati da allevatori con rapporti di ispezione USDA puliti . Ora che queste informazioni non sono disponibili, rispettare tali normative potrebbe essere quasi impossibile. Molti stati hanno anche leggi che regolano o vietano la vendita di cuccioli e gattini da macello e, senza un accesso tempestivo al database dell'USDA, far rispettare tali leggi sarà un compito più arduo e gli stati che vogliono creare leggi simili potrebbero non avere accesso a le informazioni di cui hanno bisogno.

Le informazioni dai registri dell'USDA sono state utilizzate dai legislatori per creare una legislazione che monitori i laboratori di prova finanziati dal governo. Queste informazioni sono spesso pesantemente oscurate comunque, quindi rimuovere completamente le informazioni rende ancora più difficile creare leggi efficaci che governino questi laboratori. Senza le informazioni necessarie prontamente disponibili, sarà difficile per il pubblico sapere quali organizzazioni hanno violato leggi e regolamenti.



Il Beagle Freedom Project , un gruppo che lavora per salvare Beagle di prova dai laboratori e trovare loro case, ha detto: 'Questa mossa rende IMPOSSIBILE scoprire dove si trovano gli animali, il loro trattamento e qualsiasi violazione, essenzialmente dando carta bianca a chiunque per nascondere le violazioni degli animali, e violare le leggi sul benessere degli animali, tra le altre cose. Poiché queste informazioni ora saranno nascoste, ci rende anche impossibile intraprendere azioni contro le strutture che abusano di animali, o persino contattare le strutture che utilizzano animali per offrire assistenza nel collocare i beagle in case amorevoli '.

John Goodwin, il direttore senior del Campagna Stop Puppy Mills della Humane Society , ha dichiarato: 'L'azione dell'USDA nasconde in segreto anche i peggiori allevamenti di cuccioli e consente agli abusatori di cavalli che camminano nel Tennessee, animali da zoo e animali da laboratorio di nascondere anche i peggiori risultati in termini di benessere degli animali'. Il Fermare la campagna di Puppy Mills utilizza i documenti federali per pubblicare i propri 'Orribili cento', un elenco annuale degli allevamenti di cani che commettono gravi violazioni del benessere degli animali.

I gruppi che sembrano applaudire la rimozione del database tendono ad essere sostenitori delle aziende che utilizzano animali. Mindy Peterson, presidente di Il Calvary Group , una società che combatte contro le normative promosse da gruppi per i diritti degli animali, ha affermato che l'USDA ha da tempo 'ceduto alle pressioni degli estremisti per i diritti degli animali'. Sostiene che gruppi come The Humane Society hanno utilizzato il database per diffamare le aziende pubblicando i loro indirizzi e le immagini degli animali che hanno ferito.

Il database e i gruppi che diffondevano le informazioni ottenute da quei record hanno fornito un livello di trasparenza al pubblico che ha permesso loro di prendere decisioni informate sulle attività che hanno sostenuto. Ora, le persone sono lasciate all'oscuro quando si tratta di violazioni dell'Animal Welfare Act. L'applicazione delle leggi sulla protezione degli animali, la creazione di nuove leggi e la capacità di ritenere responsabili le organizzazioni che utilizzano animali sono tutte cose più difficili per la mancanza di trasparenza.

Al momento non è chiaro se i funzionari dell'amministrazione Trump appena assunti siano dietro la decisione di rimuovere i record. Un rappresentante dell'USDA ha rifiutato di dire se la rimozione del database è permanente o temporanea. Ma indipendentemente da quale lato del corridoio ti trovi, questo problema è importante se sei preoccupato per il benessere degli animali e la trasparenza del tuo governo.

Se vuoi ripristinare il database, considera firmando una petizione che è stata pubblicata su change.org . La petizione chiede che l'USDA renda nuovamente pubblici i suoi registri, comprese le informazioni sui mulini per cuccioli. Anche la Humane Society degli Stati Uniti ha una petizione smettere di nascondere i record di abusi sugli animali.

Inoltre, contatta i tuoi rappresentanti del Congresso e informali che desideri avere accesso ai registri dell'USDA delle violazioni dell'Animal Welfare Act resi di nuovo pubblici. Puoi scopri chi è il rappresentante del tuo distretto congressuale visitando house.gov e inserendo il tuo codice postale. La maggior parte dei membri ha le informazioni di contatto elencate sui propri siti web. Puoi anche contatta il tuo senatore visitando senate.gov e alla ricerca del senatore del tuo stato.

Se lavoriamo insieme, possiamo assicurarci che l'USDA riporti la trasparenza ai registri di autori di abusi e violatori del benessere degli animali. Contatterai i membri del Congresso e firmerai le petizioni? Pensi che l'USDA dovrebbe ripristinare immediatamente il suo database? Fateci sapere nei commenti qui sotto!

Articoli Correlati:

USDA per reprimere le vendite online di cuccioli e gattini

L'FBI rende l'abuso di animali un crimine contro la società

Salva

Salva

Salva