Terapia animali domestici e esseri umani con problemi di salute mentale

Gli amanti degli animali sanno già quanto è buono ci si sente a interagire con il proprio animale domestico . Ora la ricerca ha dimostrato che questo effetto positivo può essere applicato anche in un contesto terapeutico. Sfruttare il potere degli animali domestici sta diventando uno strumento vitale nel trattamento di una varietà di condizioni e disturbi medici ( io ) - in particolare quelli associati a salute mentale . Qui esploriamo i diversi tipi di pet therapy che lasciano il segno e come possono essere utilizzati per trattare con successo una vasta gamma di condizioni.

Cos'è la pet therapy?

(Credito immagine: Shutterstock)

La pet therapy è definita come un'interazione guidata tra un animale appositamente addestrato e un individuo o un gruppo, facilitata dal conduttore dell'animale ( ii ). Conosciuto anche come terapia assistita dagli animali , le interazioni della pet therapy vengono utilizzate per aiutare a migliorare le funzioni mentali, sociali, emotive e fisiche dei pazienti. La terapia può svolgersi in un'ampia gamma di contesti, inclusi ospedali, case di cura e centri di cura e può comportare diverse attività come camminare, accudire e strigliare l'animale da terapia. Proprio come qualsiasi altra forma di trattamento, i componenti specifici del programma di pet-therapy vengono decisi caso per caso in modo da soddisfare le esigenze particolari di ciascun paziente.





Quali sono i vantaggi della pet therapy?

(Credito immagine: Shutterstock)

Animali addestrati ( iii ) sono utilizzati a beneficio dei pazienti che soffrono di disturbi emotivi e comportamentali, depressione, autismo, abuso di sostanze e demenza. Gli animali ci accettano per come siamo - non giudicano e non minacciano - così i pazienti possono interagire con loro con tutto il cuore, sicuri che non esistono programmi nascosti.

Gli individui con disturbi a base emotiva, in particolare, possono avere difficoltà ad aprirsi e fidarsi di un altro essere umano, ma scoprire che questo processo è molto più facile con un animale da terapia. Benefici riportati di frequente da programmi di pet-terapia includere una riduzione dello stress, un aumento dell'autostima, un miglioramento dell'umore e migliori capacità di comunicazione ( iv ).

Esaminiamo un po 'più in dettaglio tre aree di salute e benessere in cui la terapia degli animali domestici può fare davvero la differenza: salute mentale, demenza e abuso di sostanze.



Pet therapy e salute mentale

(Credito immagine: Shutterstock)

Una vasta gamma di condizioni di salute mentale viene ora trattata attraverso programmi di pet-therapy ( v ). Si ritiene che le interazioni con gli animali offrano vantaggi ai pazienti affetti da disturbo post traumatico da stress , autismo ( noi ) e disturbi psichiatrici impegnativi. Anche le detenute vulnerabili hanno beneficiato di programmi di terapia animale, incluso un gruppo di prigioniere in difficoltà nell'Irlanda del Nord. I membri del personale della prigione hanno segnalato un miglioramento del comportamento dei detenuti e del benessere emotivo tra i partecipanti al recente progetto pilota ( stai arrivando ).

Anche la terapia animale è ampiamente utilizzata per il trattamento depressione . Si ritiene che accarezzare un animale provochi il rilascio di endorfine (neurotrasmettitori del benessere) che possono avere un impatto estremamente positivo nei pazienti che si occupano di disturbi depressivi. Interventi più dettagliati e sviluppati si basano spesso sulla premessa che concentrandosi sull'animale e sui suoi bisogni, l'attenzione del paziente viene distolta dai propri problemi. I pazienti hanno anche l'opportunità di sviluppare le loro capacità di nutrimento e sono incoraggiati a sviluppare un senso di empatia con l'animale.

Pet therapy e demenza

(Credito immagine: Shutterstock)

Da molti anni cani e altri animali partecipano a programmi di visita a centri di accoglienza per anziani. Sebbene questo tipo di interazione possa certamente sollevare lo spirito di coloro che vivono in tali centri, gli esperti di Alzheimer ritengono che si possa ottenere di più attraverso programmi strutturati di intervento assistito da animali.



Un recente programma pilota in Germania ha comportato sei mesi di visite strutturate di cani a 17 residenti in case di cura con demenza da lieve a grave. I risultati hanno mostrato che questo tipo di attività può migliorare i comportamenti sociali nei pazienti anziani con demenza. I partecipanti che hanno preso parte al sedute di terapia assistita con animali dimostrato migliore funzione di comunicazione verbale e una maggiore attenzione. I pazienti che hanno preso parte ad attività di gruppo simili senza cani da terapia hanno ottenuto risultati meno positivi ( viii ).

Un gruppo di ricerca del Università del Nebraska Medical Center College of Nursing ha anche riferito che i pazienti con demenza con cui hanno lavorato hanno mostrato meno sintomi di ' sindrome del tramonto 'Come risultato di un programma di terapia animale ( ix ). La sindrome del tramonto è una condizione angosciante associata alla demenza che si manifesta nel primo periodo serale e coinvolge comportamenti come irrequietezza, confusione, vagabondaggio, colpi e calci. La presenza di cani da terapia durante la prima serata sembrava distrarre i pazienti e sembrava anche rilassarli.

Pet therapy e abuso di sostanze

come-fare-terapia-animali-aiuto-tossicodipendenti

Gli animali da terapia sono stati utilizzati con successo anche all'interno dei programmi di trattamento per individui con problemi di abuso di sostanze . La presenza di un animale può di per sé aiutare a calmare il paziente e prepararlo ad affrontare i suoi demoni.

I dipendenti spesso si concentrano quasi esclusivamente su se stessi. Interagire con un animale può incoraggiarlo a pensare ai bisogni degli altri. Consegnato in un contesto di gruppo, i tossicodipendenti hanno anche maggiori probabilità di interagire socialmente con gli altri se è coinvolto un animale. Anche i medici che osservano come il tossicodipendente tratta l'animale ne ottengono una maggiore comprensione dei problemi di autostima del paziente , aiutandoli a identificare specifici meccanismi di coping e nuovi comportamenti più sani ( X ).

Spesso integrata nei programmi di consulenza, la terapia animale può aiutare i tossicodipendenti ad apprendere di più sul lavoro di squadra, la comunicazione, la fiducia e l'espressione di sé. Animali può anche introdurre un po 'di divertimento in sessioni che possono aiutare a sciogliere la tensione durante discussioni impegnative ( xi ).