Scabbia nei gatti: sintomi, cause e trattamenti

Il gatto è infetto da sarcoptosi felina o scabbia. La sarcoptosi o scabbia è causata dalla zecca Sarcoptes scabiei. Malattie degli animali domestici.

La scabbia è una condizione nei gatti causata da acari molto piccoli. Questi acari possono provocare un forte prurito e graffiare un gatto così tanto da soffrire di perdita di capelli e irritazioni della pelle.

La condizione è considerata molto contagiosa; anche se in realtà è più probabile che appaia nei cani.





Se vedi i segni della scabbia nel tuo gatto, alloradevi andare da un veterinarioper una corretta diagnosi e cura. Ecco cosa dovresti sapere sui sintomi, le cause e i trattamenti per la scabbia nei gatti.

Sintomi della scabbia nei gatti

In generale, la scabbia nei gatti di solito inizia a colpire il viso e le orecchie del felino. Ma se non trattata, può diffondersi in tutto il resto del corpo.

La condizione normalmente appare con i seguenti sintomi:



Cause di scabbia nei gatti

Foto molto bella con molti dettagli. Può essere utilizzato per vari scopi. Splendidamente illuminato e adattato per l

La scabbia nei gatti è causata dalla presenza di acari estremamente piccoli. Questi acari possono essere trasmessi tra gatti e possono persino spostarsi dai felini all'uomo.

I gatti all'aperto hanno spesso maggiori probabilità di sviluppare la condizione a causa del contatto ravvicinato con altri randagi e gatti selvatici .

Vengono chiamati gli acari che causano la scabbia nei gatti Notoedres cati . Gli acari femmine possono scavare e scavare nella pelle del gatto, ed è lì che depongono le uova.



Trattamenti per la scabbia nei gatti

Se il tuo veterinario sospetta che il tuo gatto ne soffra scabbia , eseguiranno un esame. I veterinari esaminano spesso i raschiati cutanei al microscopio per formare una diagnosi.

Quando il veterinario conferma una diagnosi di scabbia, ti consiglierà di tenere il tuo gatto in isolamento in modo che gli acari non passino ad altri animali o umani.

Il veterinario prescriverà probabilmente farmaci progettati per sbarazzarsi degli acari esistenti. Potrebbe trattarsi di un'applicazione topica, uno shampoo o persino un'iniezione.

Se la pelle del tuo gatto è gravemente irritata, il veterinario può anche suggerire antibiotici per aiutare la pelle a riprendersi. Come sempre, se il tuo veterinario prescrive un ciclo di antibiotici, è imperativo che tu segua le precise istruzioni di dosaggio e completi l'intero ciclo di medicina.

Quando si aiuta un gatto a riprendersi dalla scabbia, è anche prudente lavare o sostituire accuratamente tutta la sua lettiera, ciotole per il cibo e giocattoli. Dovresti anche tenere il tuo gatto in casa in modo che non rischi di raccogliere più acari da altri gatti e animali all'aperto.

Ti sei mai preso cura di un gatto che soffre di scabbia? Che consiglio ti ha dato il tuo veterinario per aiutare il tuo gatto a riprendersi dalla scabbia? Fateci sapere nella sezione commenti qui sotto.