Novembre è il mese del diabete negli animali domestici! Aiuta ad aumentare la consapevolezza

L

Novembre è designato come il mese del diabete negli animali domestici. È un mese per aiutare a educare i proprietari di animali domestici sui sintomi, i trattamenti e la gestione del diabete nei nostri amici pelosi. L'obiettivo è aumentare la consapevolezza e aiutare i proprietari di animali a riconoscere il diabete nei loro animali in modo che possano cercare un trattamento appropriato.

'I proprietari di animali domestici dovrebbero essere consapevoli dei possibili segnali di pericolo del diabete degli animali domestici e consultare i loro veterinari per una diagnosi definitiva', dice la veterinaria Madeleine Stahl MarketWatch.com . 'Considerando il fatto che il diabete degli animali domestici può essere gestito in modo efficace, la mancanza di consapevolezza del proprietario può essere il più grande fattore di rischio associato a questa condizione.'





Spargi la voce sul Mese del diabete degli animali domestici a novembre e aiuta altri genitori di animali domestici a prendere decisioni informate sugli animali da compagnia diabete . Ecco alcune cose che dovresti sapere sul diabete negli animali domestici.

Sintomi del diabete negli animali domestici

I segni della malattia possono essere difficili da individuare e possono anche essere scambiati per sintomi di altre condizioni, come l'ipotiroidismo o la malattia renale. Ma finché i proprietari di animali domestici sono istruiti e vigili, è possibile una diagnosi precoce.

Cani e gatti con diabete di solito dormono di più e sono più letargici durante il giorno. I cani con diabete possono avere occhi torbidi, mentre i gatti possono avere capelli radi e zampe posteriori deboli.



Gli animali con diabete canino o felino mostrano anche tre sintomi aggiuntivi: polidipsia o maggiore assunzione di acqua; poliuria o aumento della minzione; e polifagia o aumento dell'appetito. La perdita di peso improvvisa a volte può essere un buon indicatore del fatto che un cane o un gatto potrebbe avere il diabete.

Gli animali che mostrano questi segni dovrebbero consultare immediatamente un veterinario; il mancato trattamento del diabete negli animali domestici può portare ad alcuni problemi di salute devastanti e pericolosi per la vita.

Quali animali domestici sono a rischio di diabete?

Gatto soriano grasso sdraiato su una poltrona

I fattori di rischio per il diabete nei cani e nei gatti includono l'età avanzata, la predisposizione genetica, la razza e l'obesità. Quest'ultimo fattore ... obesità degli animali domestici —È in aumento qui negli Stati Uniti, con oltre la metà dei cani e quasi il 60% dei gatti che rientrano nella categoria sovrappeso o obesa.



Di conseguenza, il numero di animali con diagnosi di diabete è salito alle stelle negli ultimi anni. Solo negli ultimi tre decenni, la prevalenza del diabete mellito nei cani e nei gatti varia da uno su 1.001 animali domestici a uno su 500 animali domestici.

Quasi tre volte più cani soffrono di diabete oggi rispetto a solo tre decenni fa.

Diagnosi del diabete negli animali domestici

C'è un'importante distinzione da fare tra diabete canino e felino.

Ai cani viene solitamente diagnosticato il diabete di tipo I perché c'è una carenza nel modo in cui il pancreas produce insulina. I gatti, d'altra parte, di solito hanno il diabete di tipo II che deriva da una ridotta sensibilità all'insulina.

Solo un veterinario autorizzato può confermare ufficialmente una diagnosi di diabete nel tuo cane o gatto. Se sospetti che il tuo animale domestico possa avere il diabete, fissa un appuntamento per un esame veterinario il prima possibile.

Se il veterinario dovesse diagnosticare il diabete al tuo animale domestico, non preoccuparti; Merck Animal Health fornisce un utile lista di controllo delle domande puoi correre con il tuo veterinario per assicurarti di lasciare l'ufficio sentendoti ben informato e il più fiducioso possibile nella tua capacità di aiutare Fido o Fluffy a gestire la sua malattia.

Gestione del diabete negli animali domestici

gatto guardando il tavolo con il cibo in cucina

Sebbene non esista una cura per il diabete degli animali domestici, ci sono modi per gestire con successo la malattia.

I gatti con diagnosi di diabete felino in genere hanno un'aspettativa di vita normale. Finché i loro proprietari li aiutano a mantenere una dieta corretta, uno stile di vita sano e controllano i livelli di glucosio nel sangue come indicato dai loro veterinari, i gatti con diabete di solito vivono tanto a lungo quanto i gatti senza.

E mentre i cani diabetici una volta avevano un'aspettativa di vita molto più breve rispetto alle loro controparti sane, vivendo in media solo da due a cinque anni dopo la diagnosi del diabete, le cose stanno cambiando per i cani che convivono con questa malattia.

Finché un proprietario responsabile gestisce da vicino la concentrazione di glucosio nel sangue del cane e finché quel cane diabetico non sviluppa altre complicazioni di salute, i cani con diabete canino possono spesso aspettarsi di vivere tanto a lungo quanto i cani senza la condizione.

Tieni d'occhio il diabete nei tuoi animali domestici? Aiuterai a spargere la voce sul diabete degli animali domestici a novembre? Fateci sapere nei commenti qui sotto!