La nuova legge di San Francisco richiede che tutti i negozi di animali vendano solo cani e gatti da salvataggio

(Credito immagine: Getty Images)

Una nuova legge a San Francisco l'ha ha reso illegale la vendita di cani e gatti ottenuti da mulini all'interno della città . Il disegno di legge si rivolge a fabbriche di cuccioli e fabbriche di gattini che mettono gli animali in condizioni orribili per sfornare cuccioli e gattini carini che possono essere venduti per un profitto. Secondo la nuova legge, solo gli animali da soccorso possono essere venduti nei negozi di animali .

(Credito immagine: Getty Images)

La legge non si estende agli allevatori autorizzati che prestano cure adeguate ai loro animali, ma lo fa anche vietare la vendita di animali di età inferiore a otto settimane . Anche se attualmente non ci sono negozi di animali a San Francisco che vendono animali ottenuti da mulini, il disegno di legge scoraggerà le nuove attività che non ottengono i loro animali in modo etico.





San Francisco non è la prima città degli Stati Uniti a emanare una legge del genere. Austin, Boston, Chicago, Philadelphia, Los Angeles e Sand Diego hanno approvato leggi simili. Si spera che più città seguiranno l'esempio e si assicureranno che le fabbriche di cuccioli e le fabbriche di gattini siano finite. Ogni animale da salvataggio merita una possibilità e leggi come questa aiutano a garantire che trovino le case per sempre di cui hanno bisogno.

(Credito immagine: Getty Images)

Cosa pensi? Ti piacerebbe vedere più leggi come questa in vigore in tutto il paese? Credi che questo danneggerà i produttori di cuccioli e le fabbriche di gattini? Fateci sapere nei commenti qui sotto!

Articoli Correlati:



Las Vegas vieta la vendita di Puppy Mill Dogs

La legislazione anti-Puppy Mill di Chicago si applica a tutta la contea