Il mito del gatto solitario: vero o sballato?

gatti che si accoccolano

Se hai mai vissuto con un gatto, probabilmente riderai quando sentirai ripetere il vecchio mito che i gatti sono creature 'solitarie' che non cercano né godono della compagnia umana o della compagnia di altri gatti.

Il mito persiste nonostante la storia dopo la storia di gatti che seguono i loro umani in bagno, si fanno strada sui computer o grembiuli della loro gente, si mettono a cucchiaio sotto le coperte di notte, si rannicchiano tra loro o si prendono cura dei loro amici.





Allora qual è il problema? Perché il mito del gatto solitario persiste ed è meritato? Ecco alcune cose che dovremmo tutti capire sui nostri amici felini prima di accettare o respingere il mito del gatto solitario.

I gatti non mostrano tutte le loro carte

Spesso sembra che le persone che non hanno mai vissuto con un gatto credano nel mito del gatto solitario, e non senza una ragione ragionevole.

Alcuni gatti si mettono sicuramente al riparo quando i visitatori arrivano alla loro porta, quindi se una persona ha incontrato solo quei gatti nascosti in passato, quell'individuo potrebbe benissimo credere al mito. Ma quella persona non vede il gatto oi gatti per il resto del tempo.



Molti gatti torneranno indietro nel nanosecondo che la porta si chiude dietro il visitatore o il cat sitter fa i bagagli e si dirige a casa. Quindi tornano ad essere i loro sé naturalmente sociali.

I gatti non sono cani

È capitato di vedere questo cane e gatto che si incontrano su un marciapiede. È stato un incontro interessante ... assicurati di vedere il climax - Cat and Dog Meet 5 - The Climax. Il gatto deve aver pensato che tutti i cani fossero simpatici ... e al cane doveva essere piaciuto giocare con i gatti, e fu sorpreso di vederlo avvicinarsi a lui. Vedere l

I gatti sono diversi dai cani, spesso più sottili ed efficienti nei loro movimenti.

C'è una vera differenza tra un gatto di dieci libbre che si strofina contro la tua gamba, dandoti un battito di ciglia per salutarti e un 70 libbre Labrador saltando in piedi, scodinzolando con tutto il corpo.



Entrambi possono significare 'Ciao! Sono così felice di rivederti! ' ma le azioni del cane sono maggiori e quelle del gatto sono più piccole. È simile alla differenza tra il cenno di approvazione di una persona e un altro che salta su e giù urlando 'Yahoo!'

Se qualcuno si aspetta un saluto affettuoso ovvio ed esteriore, come se riceve da un cane, quando saluta un gatto, potrebbe pensare che il gatto sia distaccato o non molto eccitato. Questo può contribuire al mito.

Anche i gatti possono stare in faccia

D'altra parte, un gatto che salta su e giù dalle tue ginocchia una dozzina di volte in dieci minuti e poi cammina sul tuo computer un'altra dozzina sperando in una coccola non è davvero meno sottile del saluto dell'esuberante Lab.

Né è il gatto che dorme sul cuscino, avvolto intorno alla testa della propria persona.

E chi, nel disperato tentativo di guadagnare un po 'più di spazio a letto nelle ore piccole, ha dovuto spingere contro il gatto di dieci libbre che si è trasformato in un blocco di pietra ancorato alla nave madre durante la notte sa che la presenza e la richiesta di vicinanza di un gatto possono essere fantastiche.

Coloro che non hanno familiarità con i gatti potrebbero non vedere mai quel lato di loro e presumere che non mostrino mai affetto gioioso. Tuttavia, molti genitori di gatti sanno che un felino adorante è altrettanto capace di mostrare amore, anche in modo schiacciante.

E i gatti e altri animali?

Gatto allo zenzero e anatroccolo

Ammettiamolo: alcune persone sono estroverse e altre introverse. Ad alcune persone piacciono le altre persone e sono benvolute, mentre altre preferiscono essere sole. Lo stesso vale per cani e gatti.

Alcuni gatti sono solitari per tutta la vita, oppure possono impiegare dodici anni per riscaldarsi con un altro gatto, oppure possono coccolarsi con il cane e accudire il loro gatto sorella sin dall'inizio.

Tutti hanno visto una miriade di adorabili immagini su Internet di gatti che si accoccolano con altri gatti, giocano con gli uccelli, si prendono cura dei topi e così via. Tutto si riduce alla personalità individuale.

Se hai creduto nel mito del gatto solitario, potrebbe essere divertente esporti a più gatti in diverse situazioni e famiglie per vedere quanto possono essere socievoli. Potresti essere sorpreso di scoprire che questo mito è stato smentito!

Credi al mito del gatto solitario? Hai mai incontrato un file felino estroverso e affettuoso chi ha sfidato questo mito? Fateci sapere nei commenti qui sotto!