Rifugio Love-A-Stray

CatTime è entusiasta di supportare Love-A-Stray Shelter, destinatario di una donazione di DogTime Media scelta da Petties vincitore Jaime Smith (Miglior blog di recensioni di prodotti).

Come è nata la tua organizzazione? Love-A-Stray è un'organizzazione no-profit, tutta volontaria e no-kill dedicata ad aiutare gli animali senzatetto.





qual è la tua missione?La nostra missione è porre fine al problema della sovrappopolazione degli animali domestici attraverso un costo aggressivo sterilizzare / castrare programmi, supporto e implementazione di TNR (trappola / neutro / ritorno) programmi per gatti selvatici, programmi di adozione aggressivi e innovativi ed educazione del pubblico sull'importanza della sterilizzazione / castrazione.

Sosteniamo la nostra causa attraverso quote di adozione, raccolte fondi e donazioni. Tutti i fondi avvantaggiano direttamente gli animali.

Come fanno la maggior parte dei tuoi animali a trovarti?Tramite chiamate dirette, richieste attraverso il nostro sito web, passaparola, persone che si fermano al nostro rifugio.



Cosa succede agli animali una volta che sono sotto la tua cura?Tutti gli animali all'arrivo, se sani, ricevono le vaccinazioni, il vermifugo, il trattamento delle pulci, il bagno se necessario e sono programmati per la sterilizzazione o la sterilizzazione. Gli animali in difficoltà vengono trasportati immediatamente presso uno dei nostri veterinari per la cura.

Parlaci di un animale particolarmente avvincente o di un salvataggio stimolante.Nel maggio del 2012 si sono presentati alcuni individui di un'acciaieria locale. Con loro avevano una bellissima giovane femmina tabby arancione. Ovviamente aveva bisogno di cure immediate. La storia è che mentre i lavoratori al mulino stavano facendo un controllo di routine di un edificio vuoto, hanno sentito un gatto piangere. Dopo ulteriori indagini l'hanno trovata appesa a testa in giù vicino all'area del garretto della gamba posteriore da un ventaglio gigante in una fornace.

Gli uomini non sono riusciti a liberarla e hanno dovuto prendere un SawZAll e tagliarla fuori dalla ventola tagliando le pale della ventola per liberarla. La nostra clinica locale con cui lavoriamo, ha stabilito che era lì da qualche tempo. Sono stati in grado di sbrigliare il tessuto morto da un garretto e suturarlo chiuso. Sull'altra gamba, il tendine calcanico è stato tagliato e ha dovuto essere ripescato chirurgicamente e reinfilato attraverso un foro praticato nel garretto e poi gettato per 6 settimane.



Dopo una settimana dal veterinario è tornata da noi per il riposo in gabbia e le cure durante il processo di guarigione. Era una ragazza dolce e meravigliosa. L'abbiamo chiamata 'Elsa' e 8 settimane dopo è stata adottata da una famiglia meravigliosa! Abbiamo molte storie come questa - molte con un lieto fine, altre con un lieto fine - ma almeno non sono morte, sole, affamate, infreddolite o calde o che non conoscono cure e amore.

Ispirato dal lavoro di Love-A-Stray? Considera l'idea di creare un file donazione alla loro organizzazione.