Pidocchi nei gatti: sintomi, cause e trattamenti

Simpatico gatto siberiano

I pidocchi nei gatti sono piccoli parassiti che si nutrono del sangue dei felini. Oltre a causare disagio e irritazione, un'infestazione non trattata può anche portare a maggiori problemi di salute.

Per fortuna, i pidocchi sui gatti non possono essere trasmessi dai felini all'uomo. Ma se vedi segni di prurito eccessivo nel tuo gatto o altri sintomi, alloradevi andare da un veterinarioper una corretta diagnosi e cura.





Ecco cosa dovresti sapere sui sintomi, le cause e i trattamenti per i pidocchi nei gatti.

Sintomi dei pidocchi nei gatti

Sintomi di pidocchi nei gatti appaiono principalmente come prurito e graffi più frequentemente e freneticamente del normale. Tuttavia, le pulci generalmente fanno prudere i gatti più dei pidocchi.

Il tuo gatto potrebbe anche iniziare a sviluppare macchie di la perdita di capelli a causa dell'eccessivo graffio, o possono avere ferite da graffi sulla pelle. Possono iniziare a sembrare più trasandati del solito.



Potresti anche notare minuscoli punti bianchi nel pelo del tuo gatto, che potrebbero essere più facili da individuare se il pelo del tuo gatto è scuro. Puoi pettinarli e scuoterli su qualcosa che puoi usare come sfondo scuro per dare un'occhiata più da vicino. Se i punti si muovono, è probabile che siano pidocchi.

Cause dei pidocchi nei gatti

Capelli Tagliati Della Holding Della Mano Con Il Pidocchio Della Testa

Il modo principale in cui i gatti ottengono le infestazioni da pidocchi è da un gatto che passa i loro pidocchi a un altro gattino.

Insieme alla trasmissione da gatto a gatto, questi parassiti possono anche essere raccolti nei seguenti modi:



  • Trasmesso da biancheria da letto o tessuti
  • I gatti possono non si puliscono più
  • Una situazione di vita antigienica generale

Trattamenti per i pidocchi nei gatti

Se il tuo veterinario sospetta che il tuo gatto abbia un caso di infestazione da pidocchi , esamineranno il tuo micio e cercheranno da vicino i parassiti o le loro uova. Chiederanno anche delle abitudini di graffio del gatto ed escluderanno qualsiasi altra condizione.

Dopo aver confermato la diagnosi, il veterinario prescriverà probabilmente un trattamento farmacologico, che potrebbe assumere la forma di uno shampoo. Segui sempre le istruzioni per somministrare i farmaci al tuo gatto esattamente come prescritto e non aver paura di chiedere aiuto o chiarimenti al tuo veterinario se non sei sicuro di qualcosa.

Dopo il ritorno a casa, anche l'isolamento è fondamentale. Assicurati che il tuo gatto stia lontano da altri gattini domestici fino a quando non si sarà completamente ripreso. Inoltre, assicurati di trattare il tuo ambiente di vita lavando tutta la biancheria da letto e i giocattoli condivisi.

Una volta che pensi che il tuo gatto si sia ripreso, è importante tornare dal veterinario per un altro esame e una conferma professionale.

Hai mai avuto a che fare con un caso di pidocchi nei gatti? Quali passi ha fatto il tuo veterinario per aiutare il tuo gatto a sbarazzarsi dei parassiti? Fateci sapere nella sezione commenti qui sotto.