È mai consigliato declawing?

Domanda:

Il mio gatto è un graffiatore. È mai consigliato declawing?





Risposta:

Onicectomia, meglio conosciuta come togliendo gli artigli , è un'operazione in cui gli artigli di un gatto vengono rimossi amputando le ossa delle falangi distali (punta dei piedi) dall'estremità delle dita. Una volta una procedura chirurgica comune, felino togliendo gli artigli è diventato un argomento delicato e controverso. È illegale in alcune città e contee, così come nella maggior parte dei paesi europei, e nelle aree in cui è legale, alcuni veterinari si rifiutano di eseguire l'intervento perché si tratta di crudeltà sugli animali.

Molte persone non si rendono conto che l'affilatura degli artigli è un file comportamento naturale , per la comunicazione felina e la rimozione del fastidioso accumulo di cheratina in eccesso sulla base dell'unghia. Non è un'attività deliberatamente vendicativa.



Sebbene alcune condizioni mediche possano richiedere l'onicectomia - lesioni traumatiche, tumori, infezioni croniche o condizioni infiammatorie - declawing elettivo per frenare comportamenti distruttivi o aggressivi sta diventando meno comune. Un approccio più umano si concentra su modifica del comportamento per ridurre il comportamento problematico, incoraggiare i graffi su superfici accettabili e tagliare regolarmente le unghie o applicare cappucci morbidi per limitare i danni causati dai graffi.