Presentazione di un nuovo gatto a una famiglia con un gatto residente

due gatti che mangiano

Una delle parti più stressanti del possesso di un gatto è portare un nuovo gatto in una casa con un gatto residente. Ma se sei un amante dei gatti, un gattino potrebbe non essere mai abbastanza, specialmente quando tanti felini nei rifugi se ne vanno senza amare le case.

Nonostante le tue peggiori paure, i due gatti molto probabilmente diventeranno amici e impareranno a farlo coesistere. Tuttavia, ci sono alcuni passaggi che puoi intraprendere per contribuire a rendere la transizione pacifica.





Ecco alcune cose da tenere a mente quando si presenta un nuovo membro della famiglia peloso al felino residente.

Preparati ad alcuni disaccordi

Prima di portare a casa il tuo nuovo gattino, preparati a sibilare, ringhiare, combattere e questioni territoriali , poiché il tuo gatto residente molto probabilmente non si divertirà quando il suo prato viene invaso da un nuovo arrivato all'inizio. E 'normale.

Non è insolito per il gatto residente recitare e urinare fuori dalla lettiera , hanno un appetito ridotto o si puliscono eccessivamente. A volte questi comportamenti possono diventare preoccupanti, quindi consulta il tuo veterinario se mostrano questi segni.



Assicurati di rafforzare il comportamento positivo e le interazioni di successo con i dolcetti e mostra a ogni gatto molto affetto.

Prendila con calma

gatto sulla spalla dei proprietari

Quello che segue è un possibile schema settimanale per effettuare la transizione pacifica da una famiglia di un gatto a una famiglia di due gatti. Sii paziente e ricorda che è un processo graduale che potrebbe richiedere più settimane o addirittura mesi.

Non mettete semplicemente insieme i gatti e 'lasciate che lo risolvano': probabilmente è un piano per il fallimento e il disastro.



Settimana 1:

Benvenuto a casa:

  • Confina il nuovo gatto in una stanza con il proprio cibo, acqua e lettiera (chiamiamola la loro 'stanza sicura').
  • Preparati a limitare il nuovo gatto a questo spazio per sette giorni o più. Visita spesso il nuovo gatto e mostra loro molto affetto.
  • Assicurati che tutti i membri della famiglia, tranne il gatto residente, si presentino e trascorrano del tempo anche con il nuovo gatto.
  • Altrettanto importante: mostra anche il tuo affetto regolare al tuo gatto residente, poiché è facile lasciarsi travolgere dall'eccitazione di un nuovo animale domestico in casa.

Profumi comuni:

  • Strofina un asciugamano umido sul nuovo gatto, quindi strofinalo sul gatto residente e lascia che ogni gatto lo annusi o scambia le cucce o le coperte tra loro. L'obiettivo è far abituare ogni gatto al profumo dell'altro.
  • Non sorprenderti se uno o entrambi i gatti sibilano quando annusano il profumo dell'altro.
  • Puoi anche usare una spazzola per raccogliere il pelo di ogni gatto in modo che possa annusarlo.

Settimana 2:

Spazi commerciali:

  • Chiedi ai due gatti di cambiare spazio per un'ora ogni giorno: confina il gatto residente negli alloggi del nuovo gatto e lascia che il nuovo gatto esplori il resto della residenza.
  • Chiedi a qualcuno di stare con il gatto residente durante questo periodo e mostragli affetto.
  • Quando il nuovo gatto è confinato nella sua stanza, metti la ciotola del cibo del gatto residente fuori dalla porta chiusa della stanza del nuovo gatto, preparati solo a sibilare e ringhiare.

Terza settimana:

Recinzioni da costruzione:

  • Prendi un pezzo di rete metallica o materiale simile alto almeno 5 piedi e posizionalo attraverso la porta di una stanza senza altre uscite.
  • Posiziona il nuovo gatto su un lato della barriera e il gatto residente sull'altro lato.
  • Metti dell'erba gatta o dei dolcetti vicino alla barriera su entrambi i lati.
  • Assicurati che non ci siano strutture vicino al recinto che entrambi i gatti possano usare per saltare la barriera.
  • Non preoccuparti di alcun sibilo o ringhio: l'obiettivo è far vedere, annusare e sentire i gatti, ma non toccarsi.
  • Prova a fare un paio di queste sessioni ogni giorno, ma limitale a 15 minuti.
  • Puoi anche dare ai due gatti un'introduzione limitata attraverso una porta spaccata.

Settimana 4:

Riunione ristretta:

  • Chiedi a una persona di tenere il nuovo gatto e un'altra persona a tenere il gatto residente.
  • Stare ad almeno otto piedi di distanza l'uno dall'altro.
  • Non lasciare che i gatti se ne vadano o si confrontino direttamente senza ritegno.
  • Se la sessione di 'trattenimento' va bene, metti il ​​cibo di ogni gatto ad almeno otto piedi dall'altro e lascia che mangi, ma non lasciare che i gatti si avvicinino l'un l'altro.

Settimana 5:

Orario dell'incontro:

  • Se il sibilo e il ringhio si sono ridotti al minimo e pensi che sia il momento giusto, prova un incontro faccia a faccia senza limiti.
  • Prima di far incontrare i gatti, assicurati che ci siano molte 'vie di fuga' per entrambi i gatti. Tieni anche un asciugamano a portata di mano.
  • Posiziona ogni gatto agli angoli opposti di una stanza o alle estremità di un corridoio e lasciali andare.
  • Se i felini iniziano a litigare, getta loro l'asciugamano per romperlo. Se provi a separarli da solo, potresti ferirti.
  • Se un gatto insegue o mette in angolo l'altro, riporta immediatamente il nuovo gatto nella sua stanza sicura e dai a entrambi i felini un trattamento e un conforto.
  • Anche se tutto va bene, cerca di limitare l'incontro a dieci minuti.
  • Se tutte le riunioni faccia a faccia sono un disastro completo, torna alla settimana 1 e ricomincia il processo.

Settimana 6:

Giocattoli e stare insieme:

  • Se entrambi i gatti si tollerano l'un l'altro durante i loro incontri faccia a faccia con sibili e ringhi minimi, usa vari giocattoli e dolcetti per aiutarli a riunirli.
  • Una volta che i due gatti si sono sentiti a proprio agio, puoi mettere le loro lettiere fianco a fianco insieme al loro cibo e acqua.
  • Alcuni consigliano di spostare gradualmente la lettiera del nuovo gatto accanto a quella del gatto residente un po 'ogni giorno in modo che la transizione non sia così stridente.

Spero che questo programma possa aiutarti a fare una pacifica introduzione tra il tuo nuovo gatto e il tuo familiare peloso di lunga data. Tieni presente che puoi modificare questa pianificazione secondo necessità o aggiungere passaggi che funzionano meglio per la tua situazione.

Hai mai presentato un nuovo gatto a un gatto residente? Com'è andata? Come li hai aiutati ad andare d'accordo? Fateci sapere nei commenti qui sotto!