Una soluzione umana a un problema selvaggio

Secondo Alley Cat Allies , non c'è stato un solo caso di rabbia trasmessa dai gatti alle persone in più di 35 anni. Il recente rilascio di un file studia sull'esposizione alla rabbia dei gatti, tuttavia, farebbe pensare che fossimo tornati ai tempi del Vecchio Yeller, quando cani dalla bocca di schiuma correvano per le strade. Lo studio dichiara che, finché le colonie di gatti all'aperto potranno continuare a proliferare, l'esposizione alla rabbia aumenterà a un 'ritmo rapido'.

Purtroppo, la maggior parte delle persone non noterà uno degli autori di questo pezzo ben pubblicizzato è il presidente del American Bird Conservancy . Sebbene ci sia un'ovvia motivazione per un gruppo di difesa degli uccelli a pubblicare un rapporto anti-gatto, presta un'etica discutibile allo studio stesso ed è particolarmente sospetto considerando che gli uccelli sono immuni al virus della rabbia. Lo studio non menziona completamente i gatti selvatici sono animali selvatici e il '16 per cento delle persone trattate per la rabbia dopo essere state esposte al virus dei gatti' è probabilmente principalmente gatti domestici non vaccinati perché gatti selvatici sono veramente animali selvatici e non sono più facili da catturare e gestire dei cervi o delle volpi.





Il problema del gatto selvatico d'America è davvero un problema?

Per decenni, i comuni hanno catturato e ucciso i gatti selvatici per cercare di eliminare le colonie degli animali, che nelle giuste circostanze possono riprodursi rapidamente. Il problema è catturare e uccidere i gatti selvatici non ha avuto quasi alcun impatto sul numero di gatti randagi in questo paese. Se un quartiere rimuove una colonia di gatti, ma c'è ancora una fornitura regolare di cibo disponibile (come roditori, spazzatura e cibo per cani), i gatti delle aree vicine si trasferiranno per ristabilire l'area come propria e ricomincerà la riproduzione. Con stime di circa 50 milioni di gatti randagi negli Stati Uniti, i felini continueranno a riprodursi mentre la cattura e l'uccisione continuano inutilmente.

Trap-Neuter-Return (TNR) è un metodo più efficace di controllo della popolazione che è ora impiegato in più di 300 comunità in America. Inoltre sterilizzare e neutralizzare , il processo include anche vaccinazione contro la rabbia e, se usato correttamente, stabilizza il numero di gatti in una certa area. L'idea si basa sulla teoria secondo cui trap-and-kill si è dimostrato inefficace e finché ci sono gatti sani, vaccinati e non riproduttori in un'area specifica, non permetteranno a gatti aggiuntivi (non vaccinati, non sterilizzati) di entrare in quell'area e le popolazioni diminuiranno naturalmente. Più aggressivo è lo sforzo TNR, maggiore è la riduzione della popolazione complessiva.



Tuttavia, molti birders si lamentano che i gatti selvatici non sono specie autoctone e dovrebbero essere sterminati. Tuttavia, la realtà è che centinaia di specie non autoctone hanno preso piede in questo paese, incluso Cigni muti , Passeri della Camera , e Storni - e uccidere la nostra via d'uscita dal problema con quelle specie non è mai stata una soluzione umana o efficace. Allora perché i gatti sono diversi?

Sappiamo che trap-and-kill di massa non funziona, perché non prendersi il tempo per riconoscere cosa fa? TNR salva vite umane, riducendo le popolazioni. Non è molto più umano di così.