Guinness incorona il nuovo 'gatto vivente più antico del mondo'

gatto-vivente-più antico-header_tcm25-391830

(Credito fotografico: Guinness World Records)





Il gatto di velluto a coste ha un'incredibile età di 26 anni, che secondo Guinness dei primati lo rende il gatto vivente più vecchio in circolazione oggi. È piuttosto sorprendente visto che la durata media della vita di un gatto è di soli 15 anni. Ha quel ritmo da oltre un decennio intero.

Il gattino anziano deteneva il titolo nel 2014, ma ha perso quando il proprietario di un gatto di nome Tiffany Two ha presentato una richiesta e ha battuto il record di Corduroy. Purtroppo, Tiffany Two è morta all'età di 27 anni e 2 mesi, lasciando di nuovo il titolo a Corduroy.

Il proprietario di Corduroy è molto orgoglioso del suo compagno. Ha detto che ha avuto il suo amico da quando era un gattino e aveva solo sette anni. Sono stati praticamente amici da una vita. Per festeggiare, ha comprato al distinto felino un topolino giocattolo perché non sei mai troppo vecchio per giocare.



Anche se Corduroy è il gatto vivente più vecchio del mondo, ha ancora molta strada da fare prima di ottenere il titolo di Oldest Cat Ever. Questa distinzione va a Crème Puff, nata nel 1967 e vissuta fino al 2005. Per quelli di voi che non hanno voglia di fare i conti, sono 38 anni sorprendenti. Tuttavia, speriamo che il velluto a coste sia in circolazione da molto tempo e dia una corsa per i soldi alla vecchia Crème Puff!

Articolo correlato:

Vantaggi nell'adozione di un gatto anziano