Gengivite nei gatti: sintomi, cause e trattamenti

Controllo Denti Di Gatto, Malattia Parodontale, Primo Piano

La gengivite nei gatti è una condizione che influisce sulla salute dentale del gatto e causa gengive infiammate e arrossate. È il primo stadio nella condizione più grave di malattia parodontale .

La condizione è relativamente comune nei gatti. Gli studi stimano che fino a 80 percento di tutti gli animali domestici di età superiore ai tre anni ne soffrirà ad un certo punto.





Se vedi i segni di gengivite nel tuo gatto, alloradevi andare da un veterinarioper una corretta diagnosi e cura. Ecco cosa dovresti sapere sui sintomi, le cause e i trattamenti per la gengivite nei gatti.

Sintomi della gengivite nei gatti

La gengivite può colpire molte aree della bocca di un gatto.

Alcuni dei sintomi più comuni includono:



  • Gengive gonfie
  • Gengive molto rosse
  • Alito cattivo
  • Placca visibile sui denti

Insieme ai sintomi di cui sopra, un gatto che soffre di gengivite potrebbe anche iniziare a diventare più letargico e più ritirato del solito.

Cause di gengivite nei gatti

vecchio gatto con denti di carie

La causa principale della gengivite nei gatti è un accumulo di placca e zuccheri sui denti dei gatti. Questo residuo, che diventa appiccicoso, alla fine inizia a crescere sotto le gengive dei gatti e, a sua volta, possono svilupparsi arrossamenti e infiammazioni.

Alcune delle altre cause che contribuiscono alla gengivite nei gatti sono le seguenti:



  • Cattiva igiene dentale
  • Denti ammucchiati in bocca
  • Vecchiaia

Va notato che alcune razze di gatti che possiedono nasi più corti del solito, inclusi cincillà e persiani, possono diventare più inclini alla gengivite perché hanno maggiori probabilità di soffrire di denti sovraffollati.

Trattamenti per la gengivite nei gatti

Se sospetti che il tuo gatto abbia la gengivite e lo porti da un veterinario, il veterinario eseguirà un esame della bocca e dei denti del tuo gatto. Questo esame odontoiatrico potrebbe avvenire in anestesia.

Esamineranno anche la storia medica del gatto e ti chiederanno se hai notato se il gatto ha sofferto di alitosi di recente.

Oltre a pulire a fondo i denti del tuo gatto, il tuo veterinario potrebbe suggerire una radiografia per assicurarsi che la gengivite non si sia sviluppata in malattia parodontale.

Nei casi in cui i denti sovraffollati sono un problema, il veterinario potrebbe suggerire di rimuovere alcuni denti.

In generale, il tuo veterinario ti consiglierà anche su come iniziare una casa regime di pulizia dentale per il tuo gatto. Potrebbe essere necessario ritirare uno speciale spazzolino da denti e dentifricio per il tuo animale domestico.

Passaggio a determinati alimenti adatti ai denti e tratta è anche un'opzione suggerita di frequente.

Ti prendi cura dei denti del tuo gatto per prevenire la gengivite? Che consiglio ti dà il tuo veterinario per prenderti cura dell'igiene orale del tuo micio a casa? Fateci sapere nella sezione commenti qui sotto!

Fai clic sui collegamenti in grassetto nell'articolo per acquistare per il tuo gatto e supportare i nostri contenuti!