Cinque gatti da film memorabili

Nei film, i cani di solito diventano i bravi ragazzi, mentre i gatti spesso rappresentano forze più sinistre. Ecco cinque film in cui i gatti quasi rubano la scena o esaltano certi aspetti diabolici dei personaggi umani; tutti questi film sono disponibili su DVD standard, Blu-ray o altri formati.

Duchessa in Babe (Millenovecentonovantacinque):

Il mondo degli animali da fattoria prende vita grazie al Creature Shop di Jim Henson e agli inganni della CG. Tuttavia, ogni film ha bisogno di un cattivo e Duchessa , il gatto viziato, si adatta perfettamente al conto. Non solo dà all'eroe della foto, un maiale orfano di nome Babe, un graffio sul naso (per il quale viene prontamente cacciata di casa), ma in seguito infligge una ferita più profonda. Duchessa rivela che i maiali esistono esclusivamente per essere consumati dagli esseri umani, sconvolgendo la visione idilliaca del maiale su come funziona il mondo. Successivamente, Babe teme per la sua vita, fugge di casa e quasi muore per esposizione. Gattino cattivo! L'unica cosa che distoglie il maiale dalla sua malattia fisica e dalla sua depressione mentale è un ballo improvvisato del capo della fattoria (interpretato da James Cromwell in una performance nominata all'Oscar).





Gatto dentro Il Padrino (1972):

Francis Coppola'sIl Padrinoè stata una di quelle produzioni cinematografiche in cui gli eventi che sono stati catturati dalla telecamera sono stati quasi eclissati da ciò che è accaduto dietro le quinte. La famosa scena di apertura, ad esempio, ha Vito Corleone (Marlon Brando), il patriarca di un impero criminale che gioca con un gatto mentre ascolta la supplica di un uomo di uccidere alcuni ragazzi per vendetta. L'immagine del Don con in mano un gatto è stata utilizzata anche per la pubblicità. Quello che le persone potrebbero non rendersi conto è che Coppola ha trovato l'animale nel lotto Paramount e ha incluso il non copiato f eline nella scena. Rende l'apri più perspicace e dimostra che le apparenze possono ingannare - un tema chiave in tuttiPadrinofilm.

Blofeld's Gatto persiano nei film di James Bond:

L'unica cosa più indistruttibile di James Bond sembrava essere la sua nemesi Blofeld, mentre 007 combatteva il calvo leader SPECTRE (Special Executive for Counter-intelligence, Terrorism, Revenge and Extortion) in sei film. Blofeld apparentemente ha incontrato la sua morte quando è stato lasciato cadere in una ciminiera nella sequenza pre-credito di Solo per i tuoi occhi , ma non prima di aver ucciso la moglie di Bond Al servizio segreto di Sua Maestà . Aveva anche una serie di piani per governare il mondo o provocare devastazioni di massa, tra cui rendere sterile l'umanità, iniziare una guerra nucleare tra Stati Uniti e Russia e far esplodere una testata atomica a Miami. Ciò che aggiunge al comportamento sinistro di Blofeld è un bianco Gatto persiano di solito si accarezza mentre orchestra i suoi piani osceni, ordina omicidi o giustiziere servitori che non sono riusciti a portare a termine le sue azioni (quando la scagnozzo Helga Brandt viene nutrita con una pozza di pesci Vivi solo due volte , il gatto guarda, impassibile). Blofeld è stato deriso con esilarante effetto da Michael Myers nei panni del Dr. Evil in Austin Powers filmati (completi di glabro Gatto Sphynx chiamato Mr. Bigglesworth).

Si e sono dentro Lilli e il vagabondo (1955):

Poco prima che i personaggi titolari si incontrino, Lady si trova di fronte a due gatti siamesi che incarnano ogni orribile stereotipo felino immaginabile. Quando i proprietari di Lady si prendono una vacanza nel racconto del film, zia Sarah si trasferisce temporaneamente per prendersi cura del loro bambino appena nato. Porta anche il suo gemello Gatti siamesi , che procedono a strappare le tende, divorare il pesce rosso, creare un enorme pasticcio e attribuire la colpa agli sfortunati Cocker spaniel . I gatti tormentano anche lo spettatore con 'The Siamese Cat Song', il Testi di cui rimarrà bloccato nella testa per giorni: 'Siamo siamesi, per favore ...' I gatti sono solo in una scena (e stranamente assenti per il finale Tramp-versus-rat), ma quasi rubano il film.



Gatto della fattoria Watership Down (1978):

Solo perché è animato non significa che sia per bambini e questo film è basato su Richard Adams 'S celebre romanzo è per spettatori più grandi e maturi. Il cerchio della vita rappresentato in questo film è molto più brutale di quello in cui ha cantato Elton John Il Re Leone . Una storia di due tribù di conigli in guerra tra loro, il gruppo più debole cerca di prendere il sopravvento conducendo un cane da fattoria nella tana dei conigli 'cattivi'. Mentre tentano di mordere il guinzaglio del cane, uno dei conigli viene catturato da un gatto, che vive anche lui nella fattoria. Inchiodando il coniglio a terra, il felino delinea il brutto destino che ha in serbo per l'animale brandendo artigli affilati come rasoi e parlando in un tono deliberato e sinistro della sofferenza che sta per infliggere.

Qualcuno ha dei film sui gatti che vorrebbero condividere?