Ehrlichiosi nei gatti: sintomi, cause e trattamenti

Prurito gatto rosso sulla strada della città nel giorno d

L'ehrlichiosi nei gatti è una malattia trasmessa dalle zecche che si ritiene sia causata da batteri. Se un gatto lo prende, la malattia può infettare e distruggere le cellule dell'animale.

Anche se non è così comune tra la popolazione felina, diventa sempre più difficile curarlo più a lungo affligge un gatto. La diagnosi precoce è la chiave per sconfiggere la malattia. E non preoccuparti, gli esseri umani non possono contrarre questa malattia dai loro gatti.





Se vedi i segni, contatta immediatamente il tuo veterinario per una diagnosi e un trattamento adeguati. Ecco cosa dovresti sapere sui sintomi, le cause e i trattamenti per l'ehrlichiosi nei gatti.

Sintomi di ehrlichiosi nei gatti

I sintomi dell'ehrlichiosi nei gatti sono di vasta portata. Ciò significa che è importante consultare un veterinario per una diagnosi corretta se sospetti che il tuo gatto possa avere la malattia.

Ecco alcuni dei sintomi che potrebbero comparire nei gatti che soffrono di Ehrliciosi:



  • Letargia
  • Problemi agli occhi tra cui secrezione e infiammazione
  • Perdita di peso
  • Perdita di appetito
  • Milza ingrossata
  • Diventare più sensibili al rumore e alla luce

Cause di erlicosi nei gatti

Macro del segno di spunta sul gatto

La teoria veterinaria comune suggerisce che i gatti contraggono l'ehrliciosi dalle zecche, che originariamente la raccolgono da sole quando si nutrono del corpo di un ospite infetto.

Una volta che una zecca si nutre del sangue di un gatto, trasmette la malattia. Ciò accade circa tre o sei ore dopo il il segno di spunta si attacca al gatto .

Trattamenti per l'ehrliciosi nei gatti

Quando si tratta di trattare l'ehrliciosi nei gatti, i veterinari possono utilizzare esami del sangue, un aspirato di midollo osseo o raggi X per rilevare la malattia.



Dopo il rilevamento, il corso del trattamento dipenderà dalla gravità del caso. Molte volte, i veterinari prescrivono farmaci antibiotici. I farmaci popolari per l'ehrliciosi includono ossitetraciclina, doxiciclina, tetraciclina e minociclina.

Se il gatto si trova in una fase più grave della malattia, i veterinari possono raccomandare liquidi per via endovenosa o trasfusioni di sangue.

In tutti i casi, segui i consigli del tuo veterinario quando si tratta anche di consentire al tuo gatto di riprendersi adeguatamente una volta tornato a casa.

Il miglior trattamento è la prevenzione in modo che il tuo gatto non contragga la malattia in primo luogo. Rimani aggiornato sulla prevenzione delle zecche del tuo gatto e parla con il tuo veterinario!

Hai mai avuto un caso in cui il tuo gatto ha contratto l'ehrliciosi? Come l'ha trattato il tuo veterinario? Fateci sapere nei commenti qui sotto.