Diarrea nei gatti: sintomi, cause e trattamenti

gatto con diarrea

Come genitori di animali domestici preoccupati, uno dei problemi che la maggior parte di noi dovrà affrontare ad un certo punto è come affrontare la diarrea nei gatti. Ci sono molte possibili cause di diarrea, ma vogliamo solo che i nostri poveri gattini si sentano meglio. Allora cosa dovresti fare al riguardo?

Per iniziare, la diarrea si riferisce al passaggio di feci che è sciolto, acquoso e tipicamente espulso in volume e frequenza più elevati del normale. Fondamentalmente, la cacca del tuo gatto è morbida, che cola e esce troppo velocemente. Di solito è un sintomo di qualche altro problema.





La diarrea a volte non è una grande preoccupazione, ma può essere un segno di un problema serio. Indipendentemente da ciò, dovrebbe sempre essere trattato, poiché la diarrea non trattata nei gatti può portare alla disidratazione. Se la diarrea del tuo gatto dura più di due giorni o è particolarmente grave, dovresti consultare il tuo veterinario.

Ecco alcune cose che dovresti sapere diarrea nei gatti .

Tipi di diarrea acuta nei gatti

La diarrea acuta nei gatti si riferisce alla diarrea che si manifesta improvvisamente e gravemente. Secondo petmd.com , 'La diarrea ha quattro ragioni generali per verificarsi: squilibri osmotici, secrezione eccessiva, essudazione intestinale o disturbi della motilità'.



Cosa significano? Ecco una spiegazione di ciò che accade con ciascuno di questi tipi:

  • Squilibri osmoticiaccade quando ci sono troppe molecole di cibo nell'intestino. Queste molecole attirano l'acqua nell'intestino, rendendo le feci sciolte e acquose.
  • Oltre la secrezioneaccade quando l'intestino è esposto a batteri o sostanze tossiche. L'intestino inizia a secernere troppi liquidi, provocando diarrea.
  • Essudazione intestinaleaccade quando il sangue trasuda attraverso le ulcere o si rompe nel tessuto intestinale. Può variare in gravità.
  • Disturbi della motilitàsi riferiscono a problemi con la funzione dell'intestino. Si suppone che gli intestini abbiano muscoli che si contraggono e muovono il contenuto normalmente. Quando questi muscoli hanno prestazioni insufficienti, si parla di peristalsi. Quando i muscoli funzionano in modo eccessivo, gli intestini si contraggono troppo rapidamente e non hanno abbastanza tempo per assorbire i liquidi, quindi il fluido rimane nelle feci e diventa sciolto e acquoso.

Sintomi di diarrea nei gatti

Gatto a strisce seduto nella sua toilette.

La diarrea è di per sé un sintomo di altri problemi. Tuttavia, la diarrea nei gatti può variare di intensità e i gatti possono anche mostrare altri sintomi.

Se vedi i seguenti segni, è meglio almeno chiamare il veterinario e possibilmente fissare un appuntamento, soprattutto se i sintomi diventano intensi e preoccupanti.



Ecco alcuni sintomi di diarrea nei gatti:

  • Feci acquose
  • Aumento del volume delle feci, della frequenza o di entrambi durante la defecazione
  • Incidenti fuori dalla lettiera
  • Vomito
  • Sangue o muco nelle feci
  • Segni di tensione durante la defecazione
  • Svogliatezza
  • Perdita di appetito
  • Depressione
  • Dolore addominale (se il tuo gatto vocalizza, è resistente al tatto o ha problemi a sdraiarsi comodamente, potrebbe provare dolore)
  • Febbre
  • Debolezza

Cause di diarrea nei gatti

Ci sono così tante possibili cause del tuo diarrea del gatto . È difficile dire se sia motivo di preoccupazione. La diarrea può essere un sintomo di qualsiasi cosa, da una lieve indigestione a malattie potenzialmente letali.

Se il tuo gatto soffre di diarrea per più di due giorni o se i sintomi sono gravi, dovresti consultare un veterinario in modo che possa determinare la causa e iniziare il trattamento.

Ecco alcune possibili cause della diarrea del tuo gatto:

  • Mangiare cibo tossico o avariato, soprattutto dalla spazzatura
  • Cambiamenti dietetici
  • Avere uno stomaco sensibile
  • Allergie alimentari
  • Morbo di Addison
  • Malattia del fegato, dei reni o del pancreas
  • Ingerimento di articoli estranei, non alimentari
  • Blocco intestinale
  • Infezione da batteri, virus, funghi o parassiti
  • Esposizione a droghe, tossine o veleni (farmaci, funghi velenosi, piante d'appartamento, ecc.)

Diagnosi di diarrea nei gatti

L

La diagnosi della causa della diarrea nel tuo gatto inizierà con te, il genitore domestico. Il tuo lavoro è registrare i sintomi del tuo gatto, quando è iniziata la diarrea, che aspetto ha e odora, cosa ha mangiato, quanto spesso il tuo gatto ha la diarrea e la storia medica del tuo gatto.

Tutto ciò aiuterà il tuo veterinario a scoprire cosa c'è che non va. Dovresti anche raccogliere un campione della cacca del tuo gatto - schifoso, ma devi farlo - in modo che il tuo veterinario possa eseguire test su di esso. Il campione di feci può essere testato per infezioni come giardia, parvovirus e criptococco, nonché uova di parassiti.

Quando arrivi dal veterinario, il tuo gatto riceverà un esame fisico completo. Il veterinario eseguirà probabilmente un esame del sangue per scoprire quali sostanze chimiche sono presenti, l'emocromo del tuo gatto e il livello di elettroliti del tuo gatto.

Tu e il tuo veterinario vorrete tenere d'occhio i segni di disidratazione. L'analisi del sangue aiuterà a escludere problemi al pancreas ea controllare i livelli di vitamine normalmente assorbite dall'intestino. Il veterinario può considerare di eseguire un'endoscopia.

Il veterinario eseguirà anche un'analisi delle urine per verificare la presenza di infezioni e malattie. Se il veterinario sospetta che il tuo gatto abbia ingerito qualcosa che sta bloccando il tratto gastrointestinale, potrebbe fare una radiografia.

Trattamento della diarrea nei gatti

La buona notizia è che molti casi di diarrea da lieve a moderata in gatti altrimenti sani possono solitamente essere trattati con il digiuno. Chiedi prima al tuo veterinario. Probabilmente ti consiglieranno di trattenere il cibo per 12-24 ore fornendo accesso illimitato all'acqua per prevenire la disidratazione.

Questo di solito consente al tratto digestivo del tuo gatto di raddrizzarsi. Il cibo leggero, come riso cotto e pollo, può essere reintrodotto lentamente quando il veterinario ti dice che va bene.

Se la diarrea è più grave, dovresti andare immediatamente dal veterinario. Il veterinario inizierà il trattamento per la disidratazione con la terapia fluida per reintegrare gli elettroliti. Possono dare al tuo gatto integratori di potassio.

Il trattamento da lì dipenderà dalla diagnosi del tuo veterinario. Una volta trovata la causa, prescriveranno un trattamento appropriato.

Ad esempio, possono utilizzare un intervento chirurgico per rimuovere blocchi intestinali o oggetti estranei. Possono prescrivere farmaci per curare infezioni, farmaci anti-secretori o vermifughi se vengono rilevati i vermi.

Dopo la cura e la prevenzione

Un veterinario femminile caucasico è al chiuso in una clinica veterinaria. Indossa indumenti medici. Sta sostenendo e sorridendo a un gatto adulto in bianco e nero.

Assicurati di seguire i consigli del veterinario per il trattamento. Se il tuo veterinario prescrive dei farmaci, usali per l'intera durata della prescrizione. Non fermarti solo perché i sintomi si sono risolti a meno che il tuo veterinario non ti dica di farlo. Dai al tuo gatto molta acqua mentre si riprende.

Proteggi il tuo gatto da cibi pericolosi o oggetti estranei che potrebbe mangiare. Mantieni la spazzatura al sicuro, sorvegliali se escono fuori e mantieni pulita la loro lettiera, poiché le feci possono ospitare batteri. Tenere il passo con le vaccinazioni e le visite veterinarie regolari.

Evita cibi inappropriati e cambia la loro dieta se necessario. Parla con il tuo veterinario delle cure preventive per il tuo gatto.

È anche importante notare che alcune malattie infettive che causano diarrea nei gatti possono incrociare le specie e infettare anche gli esseri umani. Prendi sempre precauzioni quando pulisci dopo che il tuo gatto ha la diarrea.

Il tuo gatto ha mai avuto la diarrea? Come l'hai trattata? Fateci sapere nei commenti qui sotto!