Cause di aggressione nei gatti

(Credito immagine: Getty Images)

I gatti domestici aggressivi possono essere una seria causa di preoccupazione per i genitori di gatti. I veterinari definiscono l'aggressività come un comportamento minaccioso nei confronti di altri gatti o esseri umani. È un problema molto comune. I gatti possono essere di piccole dimensioni ma possiedono artigli affilati come rasoi e una serie di denti potenti. Sono in grado di infliggere morsi dolorosi e gravi lacerazioni. Ciò può causare lesioni all'entità attaccata e al tuo gatto domestico, per non parlare della possibilità di un pesante conto veterinario.

Il trattamento per il comportamento aggressivo dipende dalla diagnosi accurata della causa; ecco le cause comuni che possono innescare un atteggiamento aggressivo nel tuo amico felino.





Aggressione tra gatti

Questa è probabilmente la forma di aggressione più frequente e più visibile. I maschi non castrati combattono per le femmine e per il territorio. Solo la vista di un altro maschio nelle vicinanze solleverà i peli del tuo micio. Questo sarà seguito da forti sibili e ululati. Dopo questo, se uno di loro non si tira indietro, la pelliccia potrebbe volare.

Anche l'aggressività tra i gatti in famiglia è un problema. Può essere tra due maschi o due femmine o tra un maschio e una femmina. I gatti potrebbero non combattere effettivamente, ma il gatto aggressore cercherà di stabilire il dominio attraverso la postura. Un gatto più grande può provare a dominare un gatto più piccolo o uno che non è fisicamente attivo. I gatti che hanno avuto esperienze spiacevoli con altri gatti nelle prime fasi della vita saranno disadattati e avranno difficoltà a condividere lo spazio con altri della loro specie.

I maschi intatti sono più inclini all'aggressività, la sterilizzazione riduce le loro tendenze aggressive. All'interno della casa, se ti trovi di fronte a una situazione del genere, separa i gatti da combattimento il prima possibile. Non lasciare che la lotta tra gatti continui. Assicurati che il gatto più debole abbia dei nascondigli e dei trespoli dove possa ritirarsi in pace. Separare le ciotole per cibo e acqua. A volte può funzionare un buon comportamento gratificante. Offri ai gatti dei dolcetti se vedi che stanno socializzando, potrebbero imparare ad associare i dolcetti a un buon comportamento.



(Credito immagine: Getty Images)

Aggressione difensiva

Un gatto con le spalle al muro può reagire in modo aggressivo. Una percezione di minaccia senza vie di fuga può far emergere una risposta aggressiva. Un gatto pauroso mostrerà posture del corpo che includono segnali difensivi come accovacciarsi, sporgersi e appiattire le orecchie, oltre a segni di aggressività come sibili e graffi.

Dai al gatto una via di fuga e lascialo in pace, questo aiuterà a lenire i suoi nervi esausti.

Aggressione territoriale

I gatti di entrambi i sessi sono territoriali. Possono scegliere di tenere altri gatti, cani e persino umani fuori dall'area che considerano il loro territorio. I gatti pattugliano il loro territorio e lo delimitano spruzzando urina. È più probabile che scoppino lotte territoriali tra gatti che sono stati fatti solo di recente per condividere lo spazio; al raggiungimento dell'età dell'attività sessuale; attaccare i randagi se percepisce che il suo territorio si estende oltre i cancelli della casa; e modifiche al suo ambiente immediato.



Aggressione durante il gioco

In questo caso ci sono possibilità che i gatti, in particolare quelli che hanno meno di due anni, feriscano involontariamente i loro proprietari essendo aggressivi nel gioco. Il comportamento aggressivo durante il gioco include lo stalking, l'inseguimento, l'agguato, lo schiacciamento, ecc. C'è anche la possibilità di danneggiare gli oggetti domestici. Gli esperti di gatti ritengono che questo comportamento consenta ai gatti in via di sviluppo di esercitare un migliore controllo sulla guaina e sguainatura degli artigli e anche di controllare l'intensità dei loro morsi. Questo è quindi un aspetto essenziale del loro sviluppo. I gatti hanno bisogno di compagnia, animali solitari; i gattini orfani o svezzati in tenera età normalmente saranno eccessivamente aggressivi nel gioco.

Aggressione reindirizzata

Questa forma di aggressività può manifestarsi quando un genitore gatto meno se lo aspetta. Può prenderti alla sprovvista. In sostanza, questo accade quando il gatto non è in grado di sfogare la sua rabbia contro l'animale o la persona che lo ha agitato. Quindi sfoga la sua ira sulla persona o sull'oggetto a cui può raggiungere.

Tale aggressività può spesso essere interpretata come non provocata dai proprietari di gatti che potrebbero non essere affatto consapevoli del grilletto originale o dell'episodio che ha irritato l'animale. Tuttavia; il gatto non farà di tutto per trovare qualcuno a cui sfogare la sua rabbia. Se ti capita di avvicinarti mentre è ancora agitato, potrebbe attaccare. La reazione e l'aggressività del gatto non sono premeditate. È istintivo. Se puoi vedere che l'animale sembra eccitato e ha una postura aggressiva, è meglio lasciarlo da solo. Le persone che si avventurano troppo vicino per interrompere le lotte tra gatti rischiano di farsi male nel processo.

(Credito immagine: Getty Images)

Aggressione da carezze

Anche i gatti che normalmente tollerano il petting potrebbero trovare troppe coccole e abbracci un po 'soffocanti. Azioni come graffiare e accarezzare se eseguite ripetutamente possono causare irritazione e persino dolore all'animale. Le femmine sono più suscettibili di accarezzare rispetto ai maschi. I maschi sono generalmente meno sensibili alla manipolazione fisica.

Tieni gli occhi aperti per i segni di disagio dell'animale; questi includono uno sforzo per divincolarsi dalla tua presa e capovolgere la coda. Lascia andare l'animale se sembra irrequieto. Se l'animale ha iniziato a socializzare con gli umani fin dalla tenera età, sarà più tollerante al tatto e alla manipolazione. Il trattamento delicato dei gattini fa perdere loro le inibizioni nei confronti di essere accarezzati e curati dalle mani umane.

Aggressione dal dolore

È facile entrare in empatia con questo tipo di aggressività. Anche gli umani si scatenano per il dolore. I gatti che soffrono possono colpire se la parte dell'anatomia che è ferita viene toccata, ad esempio, artigli scheggiati o una ferita guadagnata in un combattimento. Anche il mal di denti e l'artrite possono portare a frustrazione e una reazione aggressiva.

I gatti possono anche diventare aggressivi per motivi quali funzionamento anormale della tiroide, funzionamento improprio della ghiandola surrenale, inadeguatezza della vista e del movimento legate all'età, ecc. Portare il gatto dal veterinario se mostra segni di aggressività, il veterinario è nella posizione migliore rispondere alla domanda sulla ragione più probabile del comportamento aggressivo degli animali e tracciare un piano per migliorarne il comportamento. Ciò può includere anche cambiamenti nella dieta e nei farmaci.

Con il tempo imparerai dall'osservazione e dall'esperienza sui momenti in cui è meglio lasciarli soli. Di seguito sono riportate le posture offensive e difensive del linguaggio del corpo del gatto. Le posture offensive del corpo includono una posizione eretta rigida con le gambe dritte; gambe posteriori rigide e schiena rialzata inclinata in avanti; fissando; pelliccia sollevata; e ringhiando. Le posture difensive includono una postura accovacciata; allontanandosi dalla coda di una persona infilata dentro; orecchie appiattite lateralmente; e ritrazione dei baffi.