Gatti E Vomito

(Credito immagine: Getty Images)

Questo articolo per gentile concessione di PetMD.com .

I gatti vomiteranno comunemente di tanto in tanto, spesso perché potrebbero aver mangiato qualcosa che ha sconvolto il loro stomaco o semplicemente perché hanno un apparato digerente sensibile. Tuttavia, la condizione diventa acuta quando il vomito non si ferma e quando non c'è più niente da vomitare nello stomaco del gatto tranne la bile. In questi casi è importante che porti il ​​tuo animale domestico da un veterinario.





Sebbene il vomito possa avere una causa semplice e diretta, può essere un indicatore di qualcosa di molto più serio. È anche problematico perché può avere una vasta gamma di cause e determinare quella corretta può essere complicato.

La condizione descritta in questo articolo medico può colpire sia cani che gatti. Se desideri saperne di più su come questa condizione colpisce i cani, visita questa pagina nelPetMDbiblioteca sanitaria.

Sintomi

Alcuni dei sintomi più comuni includono:



  • Debolezza
  • Vomito senza sosta
  • Dolore e angoscia
  • Sangue brillante nelle feci o vomito ( ematemesi )
  • Evidenza di sangue scuro nel vomito o nelle feci (melena)

Cause

Alcuni possibili fattori di rischio includono:

  • Tumori
  • Colpo di calore
  • Malattia del fegato
  • Influenza intestinale
  • Cambiamenti nella dieta
  • Indiscrezione alimentare
  • Mangiando cibo / mangiando troppo velocemente
  • Reazione allergica a un alimento particolare
  • Intolleranze alimentari (attenzione a non nutrire con alimenti 'persone' animali)
  • Malattia della ghiandola surrenale
  • Dislocazione dello stomaco
  • Parassiti intestinali (vermi)
  • Ostruzione nell'esofago
  • Disturbi metabolici come malattie renali

Diagnosi

Porta un campione del vomito al veterinario. Il veterinario prenderà quindi la temperatura del gatto e ne esaminerà l'addome. Se risulta essere nient'altro che un incidente passeggero, il veterinario potrebbe chiederti di limitare la dieta del gatto per eliminare i liquidi e di raccogliere campioni di feci durante quel periodo, poiché la causa sottostante potrebbe essere trasmessa nelle feci. Occasionalmente, il corpo del gatto può usare il vomito per eliminare le tossine dall'intestino.



Se il vomito contiene quantità eccessive di muco, la causa può essere un intestino infiammato. Il cibo non digerito nel vomito può essere dovuto a intossicazione alimentare, ansia o semplicemente eccesso di cibo. La bile, d'altra parte, indica una malattia infiammatoria intestinale o pancreatite .

Se nel vomito si trova sangue rosso vivo, lo stomaco potrebbe essere ulcerato. Tuttavia, se il sangue è marrone e sembra un fondo di caffè, il problema potrebbe essere nell'intestino. Forti odori digestivi, nel frattempo, si osservano solitamente quando c'è un'ostruzione intestinale.

Se si sospetta l'ostruzione nell'esofago del gatto, il veterinario effettuerà un esame orale. Le tonsille ingrossate sono un buon indicatore di tale ostruzione.

Trattamento

Il trattamento dipende dalla causa sottostante del vomito; alcuni dei possibili suggerimenti del veterinario includono:

  • Cambiamenti dietetici
  • Farmaci per controllare il vomito (ad es. Cimetidina, antiemetico)
  • Antibiotici, in caso di ulcere batteriche
  • Corticosteroidi per il trattamento della malattia infiammatoria intestinale
  • Chirurgia, in caso di vomito da tumore
  • Farmaci speciali per il trattamento del vomito indotto dalla chemioterapia

Vita e gestione

Segui sempre il piano di trattamento consigliato dal tuo veterinario. Non sperimentare farmaci o cibo. Presta molta attenzione al tuo gatto e se non migliora, torna dal veterinario per una valutazione di follow-up.

Questo articolo è originariamente apparso qui su PetMD.com .

Potresti trovare questo interessante ...

6 modi per risparmiare sulle bollette veterinarie

I gatti classificano le loro scatole di cartone preferite