Gatti sull'isola giapponese dei gatti salvati da centinaia di scatole di cibo donato

Pubblicato da Cat Island 'Aoshima' Ehime pref. GIAPPONE. su Sabato 9 novembre 2013

Il Giappone ama i gatti. Quindi, quando i giapponesi hanno sentito che i gatti della famosa 'Isola dei gatti' del Giappone stavano soffrendo la fame, hanno sentito la fame si precipitò a donare cibo in abbondanza . Così tanto cibo, infatti, che i custodi hanno dovuto chiedere alle persone di sospendere le donazioni, poiché non possono immagazzinarlo tutto.





Pubblicato da Cat Island 'Aoshima' Ehime pref. GIAPPONE. su Sabato 9 novembre 2013

La piccola isola di Aoshima ospita 140 gatti. Un tempo ospitava 1.000 persone, ma ora la popolazione umana ne ha solo 16, quindi i gatti superano gli umani di 8 a 1 sull'isola. I gatti venivano originariamente portati per catturare i topi che infestavano le barche dei pescatori. Ma ora gestiscono l'isola e attirano molti visitatori e turisti ogni anno. Durante la primavera e l'estate, quei visitatori portano cibo per nutrire i gatti. Ma in inverno fa freddo e il mare è troppo mosso per molte barche da attraversare dalla terraferma.

Pubblicato da Cat Island 'Aoshima' Ehime pref. GIAPPONE. su Sabato 9 novembre 2013



Quest'anno le scorte di cibo stavano finendo. Così l'Aoshima Cat Protection Society ha chiesto donazioni di cibo su Twitter. La risposta è stata travolgente con centinaia di scatole di cibo che sono arrivate al molo. Ora i gatti hanno tutti la pancia piena mentre si sdraiano al sole e si rilassano sulla loro isola natale. È un paradiso per i gatti. Sembra una vita fantastica!

Sei contento che i gatti vengano nutriti? Ti piacerebbe visitare Cat Island? Fateci sapere nei commenti qui sotto!

Articoli Correlati:



L'azienda giapponese crea 'profumo di fronte di gatto' in una fragranza in bottiglia

Il gatto è la borsa: l'artista vende borse realistiche fatte a mano per gatti