Vitali del gatto: normale frequenza cardiaca, temperatura corporea e respirazione per i gatti

Veterinario per gatti che controlla con STETOSCOPIO Gatti con shock e paura

Qual è la normale frequenza cardiaca a riposo di un gatto? Quale dovrebbe essere la temperatura corporea di un gatto? Il tuo gatto respira troppo velocemente?

Queste sono domande che potrebbero esserti passate per la mente se ti sei mai trovato a prenderti cura di un gatto che sembra un po 'malato. Le risposte potrebbero rivelarsi vitali se sembra che il polso, la temperatura o la respirazione del tuo gatto non siano come pensi che dovrebbero essere.





Se scopri che le statistiche sulla salute del tuo gatto non sono quelle che ti aspettavi, alloradevi consultare il tuo veterinarioil prima possibile. In questo modo, il tuo veterinario può eseguire ulteriori test per assicurarsi che non ci siano seri problemi di salute in corso con il tuo gatto.

Ecco alcune statistiche normali che dovresti aspettarti di vedere in gatti sani.

Frequenza cardiaca normale per i gatti

L

La frequenza cardiaca normale per un gatto domestico medio è da qualche parte nel mezzo 140 e 220 battiti al minuto .



I gatti la cui frequenza cardiaca scende più vicino a 140 battiti al minuto sono spesso felini con un comportamento più rilassato e alla mano.

Come misurare la frequenza cardiaca del tuo gatto

Misurare la frequenza cardiaca del tuo gatto è più facile di quanto potresti pensare. Tutto quello che devi fare è avvicinarti al tuo gatto mentre è sdraiato felicemente e mettere la tua mano sul petto proprio dietro la zampa anteriore.

Una volta che puoi sentire il polso del tuo gatto, conta quanti battiti cardiaci si verificano durante un periodo di 15 secondi. Moltiplica quel numero per quattro e otterrai la frequenza cardiaca del tuo gatto in battiti al minuto.



Per essere sicuri, è meglio misurare il polso del tuo gatto un paio di volte.

Cambiamenti nella frequenza cardiaca del tuo gatto

Quando si tratta di cambiamenti nella frequenza cardiaca di un gatto, fatica può essere un fattore importante. Questo è il motivo per cui i gatti che hanno la frequenza cardiaca misurata presso l'ufficio del veterinario spesso registrano battiti al minuto più alti.

I gatti che soffrono di problemi cardiaci spesso hanno anche una frequenza cardiaca più alta.

Temperatura corporea normale per i gatti

Trattamento per gatti. Gatto in una clinica veterinaria medica. Termometro sullo sfondo della testa di un gattino.

La temperatura corporea normale per un gatto è da qualche parte tra la gamma di 99,5 e 102,5 Fahrenheit .

Se noti che la temperatura corporea del tuo gatto scende sotto i 99,5 o supera i 103 gradi Fahrenheit, chiama il tuo veterinario al momento.

Come misurare la temperatura corporea del tuo gatto

Per misurare la temperatura corporea del tuo gatto a casa, probabilmente avrai bisogno di un termometro rettale.

Si consiglia di utilizzare il termometro rettale insieme al lubrificante medico; anche se, se non hai mai misurato la temperatura del tuo gatto usando uno strumento del genere, è meglio lasciare che il tuo veterinario gestisca il processo in modo da non ferire inavvertitamente il gatto.

Cambiamenti nella temperatura corporea del tuo gatto

Le cause principali dei cambiamenti nella temperatura corporea di un gatto sono dovute a infezioni batteriche, problemi con il sistema immunitario e esposizione a veleni e tossine.

In alcuni casi, come durante una visita veterinaria, lo stress può anche far aumentare la temperatura corporea di un gatto.

Frequenza respiratoria normale per i gatti

I bambini accarezzano un simpatico gatto bianco e zenzero al sole.

In media, un gatto ci vorrà Da 15 a 30 respiri al minuto . Questa è la frequenza di respirazione a riposo, ovvero la frequenza che il tuo gatto respira quando è a riposo e non è impegnato in attività fisica recente.

Nota che se il tuo gatto ha appena terminato un esercizio o una sessione di gioco, o la sua temperatura corporea è aumentata, è normale che anche la frequenza respiratoria aumenti.

Come misurare la respirazione del tuo gatto

Controllare la frequenza respiratoria del tuo gatto è un gioco da ragazzi. Conta semplicemente la frequenza con cui la gabbia toracica si alza e si abbassa per 30 secondi, quindi moltiplica quel numero per due. Questo ti darà la frequenza respiratoria del tuo gatto.

Proprio come misurare la frequenza cardiaca del tuo gatto, è meglio farlo alcune volte.

Cambiamenti nella respirazione del tuo gatto

Una delle principali preoccupazioni con l'aumento della frequenza respiratoria di un gatto è che potrebbe essere un indicatore di una condizione cardiaca.

Colpo di calore e problemi respiratori generali possono anche causare un cambiamento nella frequenza respiratoria del tuo gatto.

Ricorda che dovresti controllare tutti i segni vitali del tuo gatto in un momento in cui sai che non c'è niente che non va.In questo modo, puoi avere una linea di base per aiutarti a capire quando qualcosa è fuori dall'ordinario. Se noti qualcosa di insolito sui segni vitali del tuo gatto, contatta subito il veterinario.

Controlli mai i segni vitali del tuo gatto per assicurarti che tutto sia a posto? Hai qualche consiglio per altri genitori di animali domestici? Fateci sapere nella sezione commenti qui sotto!