Il gatto portato dal veterinario per il bagno delle pulci finisce eutanasia

Jesse Conlon ha portato il gatto di sua madre, Lady, da un veterinario del Massachusetts per quello che pensava fosse un normale bagno per le pulci. Quando è andato a prendere l'animale e ha lasciato un secondo gatto, di nome Little Bit, gli è stato chiesto dal veterinario se voleva il corpo.

Invece del trattamento contro le pulci, Lady era stata soppressa.





Secondo Telegram.com , si è verificato un errore quando a Conlon è stato consegnato il modulo sbagliato da compilare al momento del check-in di Lady.

“Gli hanno fatto compilare dei documenti; ha detto che erano come delle schede con le informazioni di base sugli animali domestici ', ha detto la madre di Conlon, Colleen Telegram.com . 'L'ha compilato e firmato e se n'è andato per andare a prendere Little Bit.'

Per aggravare la tragedia, Lady è stato un regalo a Colleen da sua figlia, morta in un incidente d'auto nel 2010.



Conlon non crede che la morte del suo gatto sia stata dolosa, ma negligente. Ha in programma di parlare con il Consiglio di registrazione del Massachusetts e ha presentato un reclamo all'ufficio del procuratore generale.

Avverte anche altri proprietari di animali domestici di ricontrollare attentamente i loro documenti per evitare quello che è successo alla sua signora.

Secondo il Consumer Affairs and Business Regulation, il veterinario, Dott. Muhammad Malik , è stato collocato su un anno in prova nel 2005, dopo aver curato la zampa dolorante di un cane nel 2002, e 'non ha rispettato gli standard di pratica accettati dal Consiglio'.



In termini di reinserimento, Malik ha dovuto 'completare con successo venticinque ore di formazione continua in radiologia e ortopedia'.

La licenza di Malik è stata rilasciata nel 1987; scade nel 2013.