Fatti sui gatti: il segreto delle papille gustative di un gatto è 'agrodolce'

I gatti sono creature uniche in tanti modi! Sapevi che le papille gustative del tuo gatto sono molto diverse dalle tue?





In effetti, i gatti possono esserlo i palati più esigenti a causa di quanto diversamente percepiscono il gusto. Mentre abbiamo circa 9.000 papille gustative, i gatti ne hanno solo circa 500.

Inoltre, le loro percezioni di amaro e dolce sono molto diverse dalle nostre. Ecco come.

I gatti percepiscono l'amaro in modo diverso da noi

Ritratto Del Primo Piano Del Gatto Che Attacca Fuori La Lingua

Diversi composti chimici hanno un sapore amaro, tra cui PTC, PROP, aloina e denatonium. I gatti rispondono in modo diverso a questi composti rispetto agli esseri umani, secondo uno studio delle sequenze geniche del gatto.



I recettori del gusto dei gatti, ad esempio, rispondono solo al composto PTC e non al PROP, che è diverso daqualunquealtre specie studiate finora. PROP ha una struttura simile a cavoletti di Bruxelles e broccoli.

Lo studio, pubblicato su BMC Neuroscience, ha anche scoperto che i gatti erano meno sensibili degli umani all'aloina, ma molto più sensibili al denatonium, che è un sapore amaro usato per prevenire il consumo accidentale di alcune sostanze chimiche.

Lo studio suggerisce che i gatti assaggiano i sapori amari in modo diverso e potrebbero avere una gamma più ristretta di amari rispetto agli umani, secondo AAAS Science Magazine .



Gli scienziati stanno ancora cercando di capire cosa significano queste nuove scoperte per quanto riguarda il funzionamento delle papille gustative dei gatti, ma potrebbero portare all'uso di sapori diversi per la medicina e il cibo dei gatti.

I gatti non riescono a gustare 'dolce'

gatto con frutta

Oltre ad avere un senso di amarezza più ristretto rispetto alle persone, i gatti non possono nemmeno assaporare la dolcezza!

La capacità di gustare la dolcezza deriva da due geni: Tas1r2 e Tas1r3, secondo Scientific American . Il sapore dolce segnala che un alimento è un carboidrato, che è importante per gli onnivori come gli esseri umani.

I carnivori come i gatti, tuttavia, non hanno bisogno di carboidrati. Di conseguenza,tuttiai gatti, dai gatti domestici ai leoni e alle tigri, mancano gli amminoacidi che compongono il gene Tas1r2.

Ciò significa che i gatti sono geneticamenteincapacedi gustare la dolcezza. Ecco perché le leccornie per i gatti non sono fatte con lo zucchero: a un gatto non importerebbe!

Alcuni proprietari giurano che i loro gatti amano i cibi dolci. Tuttavia, è probabile che l'alto contenuto di grassi in quei cibi dolci attiri i felini.

I gatti possono gustare cose che noi non possiamo

Gatto sul tavolo che mangia la minestra da una ciotola leccando con la sua lingua.

I gatti hanno anche recettori del gusto che si sono evoluti per assaggiare cose che non possiamo. Per esempio, i gatti possono assaggiare adenosina trifosfato (ATP). Noi umani non riusciamo affatto a distinguere questo gusto.

L'ATP fornisce energia alle cellule viventi e può essere un segnale per la carne. Questo aiuta i gatti a sapere che la carne fa bene.

In sintesi, la percezione del tuo gatto di come sono le cosemoltodiverso dal tuo! Potrebbero non essere affatto consapevoli della dolcezza, avere un senso di amarezza più ristretto, ma raccogliere anche gusti che ti mancheranno completamente.

Quindi la prossima volta che stai pensando di offrire un regalo al tuo gatto, salta le caramelle, anche se è qualcosavoipiacerebbe. Invece, prendi la borsa di dolcetti per gatti che hai acquistato nel tuo negozio di animali locale. Il tuo gatto li apprezzerà molto di più!

Cosa pensi che abbia il sapore del tuo gatto quando mangia? Sei sorpreso di apprendere quanto siano diverse le loro papille gustative dalle nostre? Fateci sapere nei commenti qui sotto!