La California approva la legge che protegge gli inquilini ei loro animali domestici

All'inizio di questa settimana, il governatore della California Jerry Brown ha firmato una legge che rende illegale per i proprietari rifiutarsi di affittare a inquilini con animali domestici che non sono stati devocalizzato (scortecciato) o declawed . Il Golden State è il primo nella nazione ad attuare tale legislazione.

Un disegno di legge simile è stato posto il veto dall'allora Gov. Arnold Schwarzenegger nel 2010.





I proprietari che violano la legge potrebbero incorrere in una multa di $ 1.000; la legge, tuttavia, non rende illegale per i proprietari l'adozione di una politica 'no-pet'.

'Ci sono una serie di misure che i proprietari possono intraprendere per proteggere le loro proprietà dai danni degli animali domestici', dichiara il Sen. Fran Pavley (D-Agoura Hills) dice. 'Fare pressione sui proprietari di animali domestici per sottoporre i loro animali ai rischi di procedure di danneggiamento permanente è inutile, costoso e semplicemente sbagliato'.

Pavley ha presentato il conto, SB 1229 , che è stato co-sponsorizzato da Associazione medica veterinaria della Humane Society (HSVMA) e Il progetto Paw .



Declawing è dove viene tagliata l'ultima articolazione della punta di un gatto, non diversamente dal taglio del dito di un essere umano sulla nocca superiore. La devocalizzazione è una procedura chirurgica in cui i tessuti o le pieghe vengono rimossi dalle corde vocali di un cane o di un gatto per disattivare il loro abbaiare o miagolare.

Declawing e devocalization sono considerati disumani da diverse organizzazioni per i diritti degli animali e sono persino illegali in alcuni paesi. Nel Israele , per esempio, declamare un gatto può comportare una multa di $ 20.000 e il carcere. Negli Stati Uniti, la devocalizzazione è illegale nel Massachusetts e nel New Jersey.