La Bangalore Cat Squad che salva i gatti in India

La Bangalore Cat Squad

La Bangalore Cat Squad sta salvando, nutrendo e aiutando i gattiBengaluru India, capitale dello stato indiano del Karnatak.

Non hanno molti soldi o risorse, ma vedono un bisogno e stanno rispondendo nel miglior modo possibile. La Bangalore Cat Squad è iniziata nel 2015, ma alcuni membri della squadra salvano i gatti da molto più tempo. Ora hanno 25 membri e sperano di creare una rete per aiutare a salvare più gatti e ottenere risorse più velocemente.





I gatti e i gattini che entrano hanno una varietà di esigenze e problemi medici. I membri della squadra devono fare di tutto, dall'arrampicarsi sugli alberi al biberon dei gattini (anche quando non hanno biberon). Sono molto pieni di risorse.

Un gatto di nome Max è venuto in soccorso dopo che è caduto su un trasformatore e ha perso due delle sue gambe e ha visto un occhio e un orecchio. Hanno salvato una gatta incinta da un uomo che la stava abusando bruciandola con le sigarette. Hanno salvato gatti che sono stati avvelenati, bruciati con acido e usati nelle cerimonie di stregoneria.

È un lavoro duro e i gatti non vogliono sempre essere salvati. I soccorritori vengono morsi e graffiati regolarmente, ma questa è solo una parte del lavoro.



Anche trovare una casa per questi gatti è un compito difficile. La maggior parte delle persone preferisce i gattini, ma lavora sodo per trovare una casa anche per i gatti adulti. Fanno un controllo dei precedenti su tutti i potenziali adottanti e si assicurano che l'adottante sia davvero pronto per l'impegno di prendersi cura di un gatto o di un gattino. Lavorano anche per istruire le persone su come prendersi cura dei propri gatti.

Segui The Bangalore Cat Squad su Facebook per aggiornamenti o per scoprire come puoi aiutare.

Scodinzola a Il nuovo Indian Express .