Registro degli abusi sugli animali proposto per New York City

Secondo il Los Angeles Times , New York City sta valutando la legislazione per avviare un registro per chi abusa di animali . Il 12 settembre il membro del consiglio comunale Peter F. Vallone, Jr. ha presentato il disegno di legge.

Simile a un registro di autori di reati sessuali, condannato abusatori di animali avrebbero il loro nome, la fotografia e l'indirizzo di casa pubblicati su un registro online che potrebbe essere cercato da negozi di animali e rifugi per animali.





Anche agli autori di reati condannati sarebbe vietato possedere un animale; i trasgressori sarebbero soggetti a una multa di $ 1.000 e un massimo di un anno di carcere.

Ma l'adozione di tale legislazione può essere una battaglia in salita, poiché misure simili sono state sconfitte in altri stati come California, Virginia e Florida . Tre contee di New York - Ablany, Roskland e Suffolk - hanno registri sugli abusi sugli animali.

Il Fondo per la difesa legale degli animali ha elogiato la proposta.



'I residenti di New York City hanno buone ragioni per essere preoccupati per le attività degli abusatori di animali, che spesso continuano a ripetere i loro crimini', ha detto il direttore esecutivo dell'ALDF Stephen Wells.

'Il database di non adozione proposto dal membro del Consiglio Vallone fornirà ai rifugi per animali e alle forze dell'ordine uno strumento fondamentale per proteggere gli animali della città dal diventare le prossime vittime di un aggressore condannato'.

La richiesta di un registro è arrivata dopo che un uomo ha lanciato il suo animale domestico Shar-Pei cinese da una finestra del terzo piano. All'uomo è stato impedito di possedere un animale per tre anni e ha trascorso un giorno meno di un anno in prigione.



Fonte: Il Los Angeles Times